Connettiti con noi

Life style

Elisa D’Ospina e l’ex di Anna Pettinelli Stefano Macchi diventano genitori: ‘Aspettiamo un figlio’

Pubblicato

il

Elisa D’Ospina e Stefano Macchi

Elisa D’Ospina e Stefano Macchi, ex di Anna Petinelli, saranno presto genitori. È stata la modella a dare la notizia al compagno, il doppiatore Stefano Macchi. La modella ha comunicato al compagno che avranno presto un bebè, mentre si trovavano in piazza San Pietro a Roma, consegnandogli un pacco con dentro il test di gravidanza positivo e un biglietto.

La commozione di Stefano quando ha appreso la notizia

Stefano si è commosso mentre leggeva il bigliettino a corredo del test e il video di quel momento, con il commento della coppia: “Il nostro miracolo”,  ha fatto il giro dei social e in sottofondo si sente la voce di Stefano che legge presumibilmente il contenuto del bigliettino: “Non hai scelto nulla quando i tuoi occhi si tuffano nella mia anima e non ho scelto nulla quando i miei occhi si tuffavano nella tua anima. Parlando raccontavamo altre intenzioni. Abbiamo volato in un universo comune, buio, silenzioso ma fatto di respiri, di due spiriti illuminati dalle stelle. E a ritmo del nostro amore improvviso, sei tu che ci hai scelto. Quando ci siamo riconosciuti, sei sempre stato con noi. Come adesso che ti aspettiamo davvero”.

Al momento l’ex moglie del doppiatore, Anna Pettinelli, con la quale Macchi non ha avuto figli, non ha commentato la notizia. I due si erano lasciati a giugno scorso e la conduttrice radiofonica aveva commentato la rottura con un messaggio: “Stefano non è più mio marito. Il lumicino si è spento piano piano. Poi quando ad un certo punto è arrivata notte ho detto ho voglia di sole e s’era fatta notte”

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy