Connettiti con noi

Anzio

Recuperata in Svizzera una statua romana del I secolo d.C.: sarà esposta ad Anzio

Pubblicato

il

statua Anzio

Una statua romana in pietra, alta 115 cm, risalente al I, II sec. d.C., raffigurante una figura femminile, è stata recuperata in Svizzera dal Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale.

La statua sarà esposta al Museo Civico Archeologico di Anzio

Questa mattina la statua è stata consegnata ed affidata al Museo Civico Archeologico della Città di Anzio, da parte della Soprintendenza Archeologica, per essere a breve esposta all’interno dell’area museale.

Presenti al Museo, per l’importante passaggio di consegne, il Sindaco, Candido De Angelis, il Consigliere di Città Metropolitana, Vito Presicce, il Consigliere Comunale, Federica De Angelis, il Dirigente comunale preposto, Angela Santaniello, il Curatore Scientifico del Museo, Alessandro Jaia, il Funzionario della Soprintendenza, dott.ssa Maria Teresa Moroni ed una Squadra del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, rappresentata dagli Ufficiali di P.G., Mar. Angelo De Domenico e Brig. Ca. Aniello Celentano.

Leggi anche: Anzio, il gruppetto della droga: ragazzo ”beccato” con coltello e dosi

Il sopralluogo all’edificio Liberty Paradiso sul Mare

La Delegazione, ultimate le procedure al Museo Civico Archeologico, ha proseguito i lavori con il sopralluogo all’edificio liberty Paradiso sul Mare, che sarà oggetto dell’importante intervento di recupero programmato dal Sindaco di Anzio, Candido De Angelis e finanziato dal Ministero delle Infrastrutture con circa 8 milioni di euro.

Anzio, macabro ritrovamento: cadavere in avanzato stato di decomposizione

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy