Connettiti con noi

Ardea

Ardea, i rifiuti inondano le strade: stretta sull’abbandono selvaggio. Volano sanzioni per i responsabili

Pubblicato

il

Largo Santa Rita - Ardea

Ardea. La città sta dimostrando il suo impegno per la lotta all’abbandono dei rifiuti lungo le strade e nelle piazze del territorio, in particolar modo in corrispondenza della zona del litorale.

La stretta sull’abbandono dei rifiuti ad Ardea

Su richiesta del Vice Sindaco e Assessore all’Ambiente, Lucia Anna Estero, la Polizia Locale è stata informata circa alcune situazioni particolarmente delicate che dovevano essere assolutamente prese in considerazione e sottoposte ad intervento immediato. Così, il Comandante Antonello Macchi ha schierato in campo la Squadra Tutela Ambientale, composta dal Maresciallo Anna Claudia Ranaldie dal Maresciallo Cinzia Gallia.

Le indagini e i responsabili

Grazie a mirate indagini amministrative, sono stati individuati i responsabili degli abbandoni di rifiuti domestici e ingombranti, con contestuale emissione di sanzioni a loro carico. Scendendo nel dettaglio, gli abbandoni in questione interessavano soprattutto le zone di Nuova Florida e della Marina di Ardea, in particolare di via Bologna, via Pisa, via Mantova e largo Santa Rita.

Sanzioni salate per i trasgressori

Ora i trasgressori, intercettati e scoperti, dovranno rimborsare le spese sostenute dall’Ente per la rimozione e lo smaltimento dei rifiuti abbandonati in strada.

Leggi anche: Terribile incidente tra Pomezia e Ardea: gravissima 24enne (FOTO)

Le parole del Vice Sindaco sulle operazioni 

«La collaborazione con la Polizia Locale per la tutela dell’ambiente e la pulizia del territorio è fondamentale: per questo ringrazio il Comandante e la Squadra Tutela Ambientale per gli interventi messi a punto nei giorni scorsi e per le attività ancora in corso – commenta il Vice Sindaco Lucia Anna Estero. 

”Controlli incrociati e indagini”

Poi ha aggiunto, nella stessa sede: ”Ora stiamo predisponendo dei controlli incrociati anche grazie al supporto degli Uffici comunali competenti e al personale delle ditte che gestiscono il servizio di igiene urbana per verificare quanti e quali sono gli iscritti a ruolo che hanno ritirato i mastelli per la differenziata e coloro che invece non lo sono, pur abitando sul territorio.”

Rifiuti: non solo un problema della Capitale

I rifiuti non sono solamente lo spettro della Capitale, ma l’abbandono selvaggio può colpire tutte le comunità, anche le più piccole, se non c’è monitoraggio, educazione civica, ambientale e impegno costante. Proprio per questo: ”Stiamo studiando dei metodi di controllo del territorio per scongiurare il degrado e l’abbandono della spazzatura nelle aree pubbliche” – ha concluso Lucia Anna Estero.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy