Connettiti con noi

Civitavecchia, Bracciano e Santa Marinella News

Investe un pedone con l’auto: si ferma per controllare i danni alla carrozzeria e poi fugge

Pubblicato

il

via dei Fiori Santa Marinella

Ha investito un pedone con l’automobile e poi si è fermato, ma solo per controllare i danni alla carrozzeria. Un attimo dopo la fuga senza prestare soccorso.

Leggi anche: Roma, investe un 46enne e lo lascia a terra in una pozza di sangue: è gravissimo

I fatti a Santa Marinella

Il 25 agosto a Santa Marinella l’ennesimo caso di investimento pirata. La vittima è un operaio di 51 anni, ancora ricoverato all’ospedale con quattro vertebre fratturate. Erano le 23:00 quando il malcapitato stava camminando in via dei Fiori a bordo strada per tornare a casa dopo il turno di lavoro e il viaggio in treno. All’improvviso, è sopraggiunta dalle sue spalle una vettura che lo ha investito in pieno scaraventandolo a terra.

Scende per controllare i danni al veicolo e fugge

La vittima ha visto il conducente del mezzo pirata fermarsi qualche decina di metri più avanti ma non per prestare soccorso. L’uomo è infatti sceso dall’auto solo per verificare i danni al veicolo, per poi risalire a bordo e fuggire a tutta velocità. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Santa Marinella che hanno subito avviato indagini per risalire al responsabile, anche con l’ausilio dei filmati delle telecamere della zona.

Leggi anche: Investita e uccisa sull’Appia da un’auto pirata: l’ultimo saluto a Sara Sorgente, aveva 33 anni

Vivo per miracolo: la prognosi in ospedale

Vivo per miracolo e soccorso da alcuni passanti, l’operaio è stato trasportato in ambulanza all’ospedale di Civitavecchia dove gli è stata riscontrata la frattura di quattro vertebre, oltre ad escoriazioni varie. E’ stato quindi trasferito al nosocomio di Bracciano dove ancora oggi si trova ricoverato per il rischio di perforazione di un polmone dovuto a una delle vertebre fratturate.

Il cinquantunenne, per essere assistito e per ottenere giustizia, attraverso il consulente legale Matteo Cesarini si è affidato a Studio3A-Valore S.p.A., società specializzata a livello nazionale nel risarcimento danni e nella tutela dei diritti dei cittadini, che profonderà ogni sforzo per dare un nome e una giusta punizione al pirata.

Simone Sperduti, folla immensa ai funerali del 19enne travolto e ucciso dal poliziotto ubriaco

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy