Home Aprilia Pomezia, non ce l’ha fatta il cucciolo di volpe ritrovato tra Ardea...

Pomezia, non ce l’ha fatta il cucciolo di volpe ritrovato tra Ardea e Aprilia

Non ce  l’ha fatta, la piccola volpe trovata ieri in via Apriliana, tra Ardea e Aprilia.

L’animale era stato portato all’ENPA di Pomezia, dove medici e volontari avevano provato a prendersene cura, purtroppo senza esito.
“Ho parlato con il Dott. Cara – ha dichiarato Lorena Moscetti, Commissario dell’E.N.P.A. Ente Nazionale Protezione Animali ONLUS sede di Pomezia – il quale ha spiegato che si è trattato di una chiara forma di selezione naturale”.
La volpe – come spiega il dottore – era una femmina di 2 mesi e mezzo, con una gravissima forma cronica di rogna sarcoptica che l’aveva completamente piagata. E le piaghe erano anche infette. È stata messa subito sotto fluidi e terapia ma è andata in arresto.
“Il veterinario – ha proseguito Lorena Moscetti – ha detto che per avere delle concrete possibilità di recupero si sarebbe dovuto intervenire su di lei almeno 2 settimane fa. Purtroppo è stata trovata solo ora,  perché probabilmente la madre si è resa conto che non era più in grado di accudirla e l’ha allontanata dal resto della cucciolata. La forma di disidratazione era notevole probabilmente erano giorni che non mangiava. Perché anche con la forma gastroenterica per consumarsi così evidentemente era già da un po’ che stava male. Noi abbiamo fatto tutto quello che potevamo per salvarla, almeno ci abbiamo provato. Una possibilità bisogna sempre dargliela. Bisognerebbe vedere ora se nella zona dove è stata ritrovata, c’è il resto della cucciolata, perché se anche gli altri hanno preso i parassiti che hanno portato la rogna, andrebbero curati”.