Connettiti con noi

News Roma

Chiara Speranza, la 23enne romana morta in un incidente a Milano: indagato l’amico per omicidio

Pubblicato

il

Chiara Speranza la romana di 23 anni morta a Milano

Chiara Speranza è morta in un attimo fatale, forse innescato da un improvviso colpo di sonno che avrebbe colpito senza preavviso il suo amico, quello che si trovava al volante in quel momento. Oppure da una distrazione. Un attimo che le è costato la vita. La giovane ragazza romana di 23 anni è rimasta coinvolta in un brutale incidente stradale, come avevamo già raccontato, nella notte tra il 2 e il 3 dicembre. La giovane si trovava in un’auto del servizio di car sharing Enjoy, e stava viaggiando a bordo della vettura insieme a due amici. Erano stati ad una festa e, dopo qualche ora di divertimento, era giunto il momento di andare a casa. Decidono di ricorrere al servizio di sharing: trovano un’auto disponibile e vi montano su per rientrare. Tutto nella norma, ma a casa, loro, non ci sono mai arrivati quella sera. Ora, gli inquirenti sono al lavoro con le indagini per cercare di ricostruire l’esatta dinamica della vicenda, soprattutto individuare la causa che avrebbe generato l’incidente. Tra le altre cose, si aspetta di parlare con il ragazzo 25enne che si trovava alla guida della vettura, indagato per il momento per omicidio colposo

Si ribalta con l’auto a noleggio: morta la 23enne romana Chiara Speranza

L’incidente con la Enjoy e la morte di Chiara

Quella sera stessa in cui Chiara Speranza ha perso la vita, la testimonianza del ragazzo di 25 anni che si trovava alla guida era stata raccolta da chi li aveva soccorsi. Ma si trattava di racconti frammentari, spezzati dalla concitazione del momento e dallo scossone appena ricevuto; una testimonianza, insomma, che non è ancora stata messa a verbale, per il momento. La dinamica dell’incidente, poi, quella sembra abbastanza certa, anche se si tratta di ricostruzioni temporanee e che potrebbero subire modifiche nel corso delle ricerche. Come ricostruito, pare che il ragazzo alla guida abbia fatto tutto da solo urtando su viale Lunigiana, nei pressi della stazione centrale, il marciapiedi che delimita lo spartitraffico centrale alberato, quello riservato alla circolazione dei tram. In quel momento, poi, l’auto sharing sarebbe andata ad infrangersi contro un albero, fermandosi in mezzo alla strada. Nell’impatto, ad avere la peggio, è stata Chiara Speranza. La ragazza era seduta dietro. Le ferite sono risultate troppo gravi, è deceduto qualche tempo dopo in ospedale nonostante il ricovero e i primi soccorsi. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com