Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Inquinamento a Roma, la Tangenziale Est resta chiusa fino a giugno 2023: orari e info

Pubblicato

il

Incidente tangenziale est

Roma. L’inquinamento ambientale e acustico non si fermano e il Sindaco Gualtieri ha annunciato che la Tangenziale Est rimarrà chiusa fino a giugno 2023. Un provvedimento che suscita il malcontento nei cittadini di Roma, ma che è mirato al contenimento dello smog e del rumore notturno. Ecco tutti gli orari e le informazioni utili.

Inquinamento a Roma e il provvedimento di Gualtieri

La città di Roma, per vastità e numero di abitanti, è una delle capitali più inquinate d’Europa: lo smog delle auto, ma anche l’inquinamento ambientale e acustico non lasciano tregua alla serenità dei cittadini. Ecco perché Roberto Gualtieri, il sindaco di Roma, ha emanato un’ordinanza che rinnova il provvedimento di mantenere chiusa la Tangenziale Est nella fascia oraria notturna. Questo aiuterebbe a limitare lo smog e il rumore almeno durante la notte, così da garantire un po’ di silenzio per chi vive nei pressi della Nuova Circonvallazione Interna.

Roma, emergenza rifiuti: senza un accordo in strada 900 tonnellate di spazzatura al giorno

Gli orari di chiusura fino a giugno 2023

Il provvedimento avrà valenza dal 1° gennaio al 30 giugno 2023 e impone il divieto di transito veicolare in entrambi i sensi di marcia, su alcuni tratti della Tangenziale Est della città di Roma. La fascia oraria interessata va dalle 23.00 alle 6.00 del mattino e il provvedimento è valido sia per i feriali che per i festivi.

I tratti interdetti

Il divieto riguarda alcuni tratti della tangenziale, nello specifico:

  • la “Sopraelevata” nelle carreggiate di scorrimento tra Viale Castrense (altezza Via Nola),
  • Circonvallazione Tiburtina (altezza Largo Settimio Passamonti)
  • Via Prenestina (altezza Via Bartolomeo Colleoni).
  • Un altro tratto interdetto riguarda la circonvallazione Salaria, nel tratto che va da Via delle Valli a Via Nomentana.

Smog a Roma, l’allarme del Comune per l’inquinamento: ‘Andate a piedi’

Quali sono i mezzi esenti dal divieto

Nel provvedimento del Sindaco Gualtieri è presente anche un elenco di tutti i mezzi a cui è consentito transitare nelle zone interdette anche nella fascia notturna, ecco quali sono: veicoli muniti del contrassegno per le persone disabili, mezzi adibiti al trasporto di persone disabili, ambulanze, taxi, mezzi di trasporto sangue e organi, mezzi di trasporto pubblico locale, autovetture a noleggio con conducente, mezzi AMA, polizia locale, forze dell’ordine, veicoli di soccorso pubblico, vigilanza, monitoraggio, pronto intervento e manutenzione.

(Foto di repertorio)

Troppo rumore e niente accesso ai disabili: multati i locali della movida

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com