Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, allacci abusivi e contatori manomessi: danni per 30.000 euro

Pubblicato

il

Contatori e Carabinieri

Manomissioni ai contatori elettrici e allacci abusivi nella Capitale. Quello è quello che hanno scoperto lo scorso pomeriggio i Carabinieri della Compagnia Roma EUR, col personale della società “ARETI S.p.a.”, che hanno eseguito una serie di controlli presso le palazzine popolari in via dell’Impruneta. L’obiettivo era uno: verificare l’eventuale presenza di allacci abusivi alla rete elettrica pubblica. 

Leggi anche: Latina: sgomberati 14 immobili Ater occupati abusivamente da pregiudicati

Allacci abusivi a Roma

Ultimamente il consumo esagerato di energia è alla base di ogni discorso e di ogni pensiero. Lo si capisce dalle infinite iniziative e restrizioni che l’Italia e il mondo stanno attuando. Nonostante ciò, continua ad esserci chi di questo non si interessa.

Infatti, le verifiche dei Carabinieri e del personale della società “ARETI S.p.a.” hanno permesso di scoprire e ‘smantellare’ una rete di furbetti. Sì, perché con diverse manomissioni ai contatori elettrici e allacci abusivi ottenevano illecitamente energia per  due abitazioni.

Chi è stato arrestato

Una 59enne romana e un 28enne peruviano sono stati arrestati, mentre tre cittadini peruviani sono stati denunciati a piede libero dopo che avevano manomesso i contatori predisponendoli per l’allaccio abusivo. Il danno erariale stimato, negli ultimi cinque anni, ammonta a circa 30 mila euro.

(Foto di repertorio)

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy