Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, violenta lite a coltellate tra coinquilini: 33enne in fin di vita

Pubblicato

il

Lite tra senzatetto finisce a coltellate

Prima le botte, la violenta aggressione per motivi ancora tutti da accertare, poi il coltello tirato fuori dalla tasca e quella lite che per poco non si è trasformata in tragedia. Protagonisti due coinquilini stranieri, due senza fissa dimora, rispettivamente un iraniano di 32 anni e un afghano di 33 che ieri sera, intorno alle 18.45, in via delle Allodole, all’altezza dell’incrocio con via Fringuello a Roma, hanno prima discusso, poi uno dei due è rimasto gravemente ferito, colpito dai fendenti. 

Coltellate a Torre Maura: cosa è successo

Ancora non è chiaro cosa sia successo, cosa abbia scatenato la discussione e perché poi la lite sia finita nel sangue. Quello che è certo, però, è che il 32enne ha colpito il coinquilino, gli ha sferrato un fendente alla testa e al corpo e ora l’uomo, che è stato trasportato prima in codice rosso al Policlinico Casilino e poi trasferito all’Umberto I, versa in pericolo di vita

L’arresto per tentato omicidio

Sul posto, allertati dai residenti che hanno assistito al violento pestaggio in strada, sono intervenuti gli agenti della Polizia, che hanno bloccato il 32enne e lo hanno arrestato per tentato omicidio. Sul luogo anche la Scientifica, ma ora spetterà ai poliziotti del Commissariato Casilino fare chiarezza, capire cosa sia successo tra i due. 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy