Connettiti con noi

News Roma

Paura alle porte della Capitale: saccheggiate due ville. I residenti: ‘Servono maggiori controlli’

Pubblicato

il

forza la colonnina di un distributore automatico, 33enne arrestato dai carabinieri

La banda delle ville continua, purtroppo, a colpire. Siamo a Subiaco, un comune alle porte di Roma e — dopo oltre tre mesi di apparente tranquillità — torna la paura tra i residenti, allarmati per i continui furti che si stanno verificando. 

Leggi anche: La ‘banda delle Bmw’ colpisce ancora: paura per una coppia di romani in vacanza a Sabaudia

Banda delle ville in azione: l’accaduto

Questa volta nel mirino dei malviventi la contrada Camarde, area residenziale e periferia della città. La zona peraltro non è distante da contrada Pozziglio, l’altra area residenziale bersaglio della banda all’inizio della Primavera. Anche in questa circostanza furono purtroppo diversi i furti che funestarono la zona.

I furti

Sotto scacco, questa volta, la villa del fratello del parroco di Monte Livata e quella di un macellaio. La prima è stata letteralmente ripulita di tutti gli oggetti di valore presenti al suo interno, mentre la seconda è stata saccheggiata ma i ladri non hanno trovato quello che stavano cercando. Per quanto riguarda il furto nella villa del fratello del parroco, i malviventi sarebbero andati a colpo sicuro in quanto, spesso, la casa disabitata perché la famiglia vive a Roma e il fratello  del sacerdote è all’estero per lavoro. 

Le parole di Don Luca

Proprio vicino all’abitazione oggetto di furto vive il parroco di Monte Livata, Don Luca Zelli che si è accorto di quanto stesse accadendo: ‘Ho visto una porta finestra aperta e mi sono preoccupato, sono entrato che era tutto in disordine e ho subito  telefonato a mia cognata che è venuta da Roma’, racconta il sacerdote al Messeggero.

Rispetto alle tempistiche il parroco ipotizza che i malviventi abbiamo agito di notte: ‘Sicuramente hanno agito di notte e sapevano che in casa non c’era nessuno e noi anche se abitiamo vicini non abbiamo sentito nulla’. 

I residenti

Scenario diverso nella casa del macellaio che, come anticipato è stata messa completamente a soqquadro e saccheggiata ma non è stato portato via nulla. Il susseguirsi di furti ha messo in allerta la cittadinanza che chiede maggiore illuminazione e l‘installazione di telecamere ma al momento tutto tace e la tranquillità di questa campagne appare come un lontano ricordo. Sulla vicenda indagano i Carabinieri della compagnia di Subiaco.

Rapina in villa con sequestro di persona: paura per il custode e la sua famiglia

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy