Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, beccati 27 furbetti del reddito di cittadinanza: dovranno restituire oltre 227mila euro

Pubblicato

il

I Carabinieri hanno scoperto ben 27 furbetti del reddito di cittadinanza. Le indagini degli uomini dell’Arma di Roma hanno fatto emergere che i beneficiari del sussidio non erano in possesso dei requisiti necessari. La maggior parte risulterebbe, infatti, priva della residenza in Italia. Sarebbero per lo più stranieri che beneficiavano del sostegno economico, ma senza avere uno dei requisiti principali.

Avevano la residenza in Italia ma vivevano altrove

La maggior parte risulta, dall’esito delle attività investigative, residente in Paesi diversi dall’Italia da oltre 10 anni, ma faceva risultare che viveva a Roma, spesso anche in zone centrali della Capitale. Adesso tutti e 27 sono stati denunciati per aver aver indebitamente percepito il reddito di cittadinanza, sottraendo alle casse dello Stato ben 227mila e 348 euro. Una somma che, evidentemente, ora saranno chiamati a  restituire.

Roma, un’intera comunità percepiva indebitamente il Reddito di Cittadinanza: oltre 190.000 euro complessivi

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy