Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, branco massacra di botte due ragazzini disabili per 5 euro: poi la baby gang posta il video in rete

Pubblicato

il

Padre e figlio travolti da un treno, intervento di Polizia e ambulanza

Hanno malmenato due coetanei con l’unico scopo di vantarsi sui social. Un filmato, fatto girare in rete, in cui loro, 7 ragazzini, riprendono “l’impresa” di aver aggredito a suon di calci e pugni una coppia di conoscenti alla quale, dopo le botte, hanno sottratto cinque euro che avevano in tasca. 

Baby gang rapina due ragazzi con disabilità all’Aurelio

E poco importa se i due giovani fossero ragazzi con disabilità. Il branco, dopo averli intercettati mentre passeggiavano nella zona del quartiere Aurelio (era lo scorso marzo, ndr) proprio davanti al centro commerciale Aura, è passato rapidamente dalle parole ai fatti. In mezzo una richiesta di soldi ai quali i ragazzi non si piegano. Loro però, le vittime, alla fine, ferite e lasciate in terra in strada, hanno avuto bisogno delle cure del Pronto Soccorso. Ma sarebbe potuta anche andar peggio. 

Leggi anche: Baby gang massacra di botte un minorenne: non li ferma neanche la presenza del padre

Le accuse

In rete, come si legge su Repubblica.it che stamani ha lanciato la notizia, invece viaggiano spedite le immagini dell’aggressione. Un ulteriore elemento che, unito alla testimonianza delle vittime, potrebbe inchiodare i responsabili, tre 18enni e quattro minori, che nel frattempo sono stati individuati dalla Polizia. Tutti i dispositivi elettronici in loro possesso sono stati sequestrati: per loro le accuse potrebbero andare dalle lesioni alla rapina. E adesso rischiano il processo. 

‘Dacce ‘na sigaretta’: al rifiuto calci e pugni. Baby gang aggredisce 42enne

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy