Home News Cronaca Roma, il rapper ‘1727 Wrldstar’ massacra di botte la fidanzata: arrestato per...

Roma, il rapper ‘1727 Wrldstar’ massacra di botte la fidanzata: arrestato per maltrattamenti e droga

1727

Il rapper Algero Corretini, meglio conosciuto come 1727 Wrldstar, divenuto noto per la frase “ho preso er muro fratellì“, torna a far parlare di sè e, anche questa volta, non in modo positivo. Già, perchè il rapper romano è finito in manette con l’accusa di maltrattamento e lesioni nei confronti della sua fidanzata. 
I carabinieri di Ponte Galeria lo hanno arrestato lo scorso sabato 23 gennaio, dopo la segnalazione della ragazza che, in lacrime, aveva denunciato l’ennesima aggressione da parte del cantante.

Leggi anche: Fratellì, chi l’ha visto? ‘Scomparso’ 1727 wrldstar. La fidanzata: «E’ sparito con due carte di credito e gli steroidi anabolizzanti»

I fatti

La ragazza nella serata di venerdì 22 aveva avuto una lite (per futili motivi) con il rapper e lui l’aveva aggredita brutalmente, costringendola a scappare di casa senza vestiti per sfuggire alla sua furia. Corretini però era riuscito a raggiungerla e aveva continuato a picchiarla in strada. La giovane ha quindi inviato un messaggio alla madre, chiedendole aiuto. La donna ha immediatamente allertato il NUE 112 denunciando l’accaduto. Immediatamente i militari hanno raggiunto il rapper presso la sua abitazione e lo hanno tratto in arresto. Inoltre, perquisendo la casa, gli agenti hanno rinvenuto droga, sostanze anabolizzanti e il timbro di un medico utilizzato per falsificare ricette di medicinali da ritirare in farmacia. Oltre all’accusa di maltrattamenti e lesioni, il rapper dovrà ora rispondere anche dell’accusa di ricettazione e possesso di sostanze stupefacenti.