Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Travolta e uccisa sul GRA, a un mese dalla tragedia la famiglia festeggia il compleanno di Alessia Sbal

Pubblicato

il

Alessia Sbal

Ad un mese dalla morte di Alessia Sbal, travolta e uccisa da un tir la famiglia della 43enne decide comunque di festeggiare il suo compleanno. Sono proprio i familiari a darne notizia su facebook e invitano chiunque a partecipare a ‘l’evento che si svolgerà sulla piazzetta tra Vicolo Della Moretta e Via Dei Banchi Vecchi, all’aperto ma non al freddo. L’amore e l’allegria saranno sovrani di questo incontro per Alessia e per quello che lei avrebbe voluto realizzare nella vita, allegria e amore”.

L’evento ‘In ricordo del sorriso di Alessia Sbal’

L’appuntamento è per domani 4 gennaio in un incontro al caffè ‘Ai Banchi Vecchi’ dal titolo: “In ricordo del sorriso di Alessia Sbal”. Non voglio che Alessia venga dimenticata e soprattutto vogliono che sia fatta giustizia per la morte della 43enne travolta e uccisa sul Grande Raccordo Anulare il 4 dicembre scorso.

Una vicenda che ha sconvolto l’opinione pubblica. La donna è stata prima urtata da un camion che lei stessa ha costretto a fermarsi sulla corsia di sorpasso, poi tra Alessia e il camionista ci sarebbe stata una lite e a seguire il conducente dell’autoarticolato sarebbe andato via. Ed è proprio quest’ultimo a essere stato indagato dagli investigatori per la morte di Alessia, il cui corpo è stato trascinato per metri da un tir.

Le indagini vanno avanti

Adesso al vaglio degli inquirenti c’è la ‘volontà’ del camionista. Sembrerebbe che l’uomo potrebbe aver travolto la donna senza accorgersene. Quest’ultimo è un nodo cruciale nella vicenda per contestare al conducente del mezzo il reato di omicidio stradale. Le indagini, quindi, ancora non sono concluse.

Un dolore terribile per i familiari e gli amici di Alessia che continuano a chiedere: “Giustizia”, ma non vogliono dimenticare e far dimenticare il sorriso che ha caratterizzato la vita di Alessia, una donna solare da sempre capace di donare allegria grazie a quel sorriso sempre presente sul suo volto.

Roma, rubato il manifesto in ricordo di Alessia Sbal. La mamma: “Me l’avete uccisa di nuovo”

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com