Connettiti con noi

Cronaca

Coronavirus, nuovo bollettino medico dallo Spallanzani: tutti i casi, come stanno i cittadini cinesi

Pubblicato

il

wuhan

Coronavirus, nelle scorse ore lo Spallanzani di Roma ha diramato il nuovo bollettino medico. In merito ai due cittadini di nazionalità cinese provenienti dalla città di Wuhan positivi al test del nuovo coronavirus, attualmente ricoverati presso l’Istituto Nazionale per le Malattie infettive Lazzaro Spallanzani, «si comunica che le loro condizioni cliniche sono in continuo monitoraggio da parte del personale della
struttura sanitaria».

Coronavirus: i due cittadini cinesi hanno polmonite virale. Gli altri casi

«Si conferma – prosegue il report –  che i medesimi cittadini cinesi pur mantenendo condizioni cliniche discrete presentano entrambi polmonite virale con interessamento alveolo interstiziale bilaterale. Riguardo al paziente di nazionalità rumena le sue condizioni di salute sono buone. I test per il nuovo coronavirus sono risultati entrambi negativi e il paziente sarà dimesso in data odierna».

«Riguardo alla paziente di nazionalità cinese residente a Frosinone è in buone condizioni di salute. E ‘risultata negativa ad entrambi i test per il nuovo coronavirus e quindi verrà dimessa in data odierna. Presso l’Istituto sono ricoverati in questo momento 23 pazienti provenienti da zone della Cina interessate
dall’epidemia. Tutti loro sono stati sottoposti al test per la ricerca del nuovo coronavirus, tutt’ora in corso».

Il resto dei pazienti

«Altri 13 pazienti sono stati isolati nel nostro Istituto e dimessi dopo il risultato negativo dei test per la ricerca del nuovo coronavirus. Ne verranno dimessi ulteriori 5 in data odierna.
Per quanto riguarda le 20 persone, che hanno avuto contatto con la coppia cinese positiva all’infezione da nuovo coronavirus, continuano ad essere osservate presso l’Istituto Spallanzani. Sono tutte in buone condizioni generali e la loro salute non desta preoccupazioni. In caso di evoluzioni del quadro clinico,
verranno dati immediati aggiornamenti».

Coronavirus, isolato il virus: chi sono le ricercatrici italiane

Intanto nella giornata di ieri è arrivata la notizia dell’isolamento del Virus proprio allo Spallanzani. Tre donne, tre ricercatrici: sono loro le persone che oggi hanno raggiunto il traguardo che tutti speravano, quello di isolare il coronavirus. Maria Rosaria Capobianchi, direttore del laboratorio di Virologia dell’Inmi Spallanzani di Roma, e le ricercatrici Francesca Colavita e Concetta Castilletti, sono l’esempio dell’eccellenza italiana.

«L’isolamento del virus ci permetterà di migliorare la risposta all’emergenza coronavirus, di conoscere meglio i meccanismi dell’epidemia e di predisporre le misure più appropriate», ha detto Giuseppe Ippolito, direttore scientifico dello Spallanzani.

«Il risultato ottenuto dai nostri virologi – ha dichiarato Marta Branca, direttore generale dell’INMI – è una ulteriore testimonianza dell’eccellenza scientifica dello Spallanzani, Istituto dove la ricerca non è mai fine a se stessa, ma ha come obiettivo ultimo e concreto il miglioramento delle cure per i pazienti».
 

LEGGI QUI IL QUARTO BOLLETTINO DELLA GIORNATA (ORE 13 DEL 3 FEBBRAIO)

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy