Connettiti con noi

Cronaca

Piromane brucia i rifiuti e aggredisce i poliziotti: grosso incendio all’altezza del Lungotevere degli Inventori

Pubblicato

il

Guidonia, rapina in un negozio di alimetari

Con tutte le brutte intenzioni, ha preso un accendino e si è diretto verso un capannone abbandonato. All’interno un cumulo di rifiuti che ha preso immediatamente fuoco. L’incendio è avvenuto in zona Marconi, all’altezza del lungotevere degli Inventori. Il piromane è un ragazzo di 35 anni del Ghana, senza fissa dimora. 

Leggi anche: Roma, devastante incendio in un appartamento: 76enne morto carbonizzato

La vicenda e i soccorsi

Erano le 21:50 di ieri, 24 Maggio, quando i residenti, all’improvviso, si sono accorti che la zona era sommersa da fiamme altissime. Preoccupati hanno allarmato immediatamente gli agenti. Sul posto sono arrivati, tempestivamente, i militari del Commissariato Trastevere e i vigili del fuoco. L’incendio è stato spento e, fortunatamente, nessuno è rimasto ferito.

L’aggressione del piromane

Dopo qualche controllo, i poliziotti hanno trovato il responsabile vicino al luogo dell’incendio. Il ragazzo ha iniziato a prendere a calci gli uomini della polizia e a porre resistenza fisica. Attualmente la sua posizione è al vaglio dell’autorità giudiziaria. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy