Connettiti con noi

Cronaca

Metallo nel formaggio: ritirato dai supermercati questo lotto

Pubblicato

il

Sono stati ritirati dai supermercati alcuni prodotti che potrebbero essere pericolosi per la salute pubblica. Al loro interno saono stati trovati frammenti di metallo e vetro.

Si tratta, però solo di alcuni lotti che il Ministero della Salute indica chiaramente nei suoi avvisi di sicurezza o nei richiami da parte degli operatori commerciali.

Ritirata dal mercato un’insalata

Due giorni fa è stato ritirato uno specifico tipo di insalata al cui interno sembra sia possibile la presenza di frammenti di vetro. È l’insalata di patate con olio e aceto da 1 kg a marchio Good Choice, venduto dalla celebre catena di supermercati ALDI, che ha il marchio di identificazione Wojnar’s Wiener Leckerbissen, viene prodotta a Vienna e ha data di scadenza 21 settembre 2022. Viene raccomandato ai cittadini di non consumare il prodotto e di restituirlo a qualsiasi sede ALDI, ottenendo il rimborso del prezzo di vendita e anche senza scontrino.

In caso si vogliano ulteriori chiarimenti in merito è possibile contattare il Servizio Clienti ALDI al seguente numero: +39 800 370 370 (lun-ven 8:30-17:00, sab 8:00-14:00).

Leggi anche: Salmone e formaggi contaminati da Listeria: attenzione, focolai in aumento

È stato ritirato anche un tipo di formaggio

Ieri, invece, è stata la volta di un tipo di formaggio, al suo interno sembra sia possibile trovare frammenti di metallo.
Si tratta del Tronchetto di Capra a marchio President, prodotto da Société Fromagere De Riblaire e venduto da biG S.r.l., con queste caratteristiche: confezione da 200g con data di scadenza 6 ottobre 2022 – lotto di produzione 227AD05320, confezione da 200g con data di scadenza 12 ottobre 2022 – lotto di produzione 232CB05320, confezione da 1 kg con data di scadenza 25 ottobre – lotto di produzione 238ACN360, confezione da 1 kg con data di scadenza 25 ottobre – lotto di produzione 238ACN72.

Viene raccomandato, a scopo precauzionale, all’utenza di non mangiare questi prodotti e di restituirli. I consumatori possono contattare il numero verde al numero 800191039 nei giorni feriali compreso il sabato mattina.

Gli operatori del settore alimentare, gli Osa, hanno l’obbligo di informare i propri clienti sulla eventuale non conformità degli alimenti in commercio e di ritirare il prodotto dal mercato oltre ad informare i clienti sui prodotti a rischio.

Leggi anche:  Fagottini della Coop ritirati dal mercato: ‘Presenza di corpi estranei’. Cosa fare, i lotti interessati1

Richiamo e revoca devono essere pubblicati dal Ministero

La pubblicazione del richiamo nel portale internet del Ministero spetta alla Regione competente per territorio, che lo riceve direttamente dall’OSA, dopo che è stata esaminata e valutata dall’ASl.

Dopo i richiami devono essere pubblicate anche le revoche con i risultati delle analisi che testimoniano la bontà del prodotto in commercio. È fondamentale che sia i richiami che le successive revoche avvengano sul portale del Ministero della Salute perchè siano autentici

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy