Connettiti con noi

Cronaca

Metallo nel lievito: ecco qual è il prodotto ritirato dal mercato

Pubblicato

il

lievito

E’ stato trovato del metallo all’interno delle confezioni di lievito, questo un prodotto utilizzatissimo per fare la pizza, il pane oppure dolciumi dentro casa. Il Ministero della Salute, guidato dal Ministro prof. Orazio Schillaci, ha subito individuati i prodotti incriminati, togliendoli immediatamente dal mercato. Inoltre, è stata mandata subito una nota a chi, involontariamente, ha comprato il prodotto contaminato, che ora verrà istruito su come consegnare le confezioni compromesse. 

Tracce di metallo nel lievito: ecco cosa fare

Il Ministero della Salute, venerdì scorso, ha richiamato urgentemente dal mercato il lievito biologico fresco del marchio Bioreal. Il motivo della segnalazione? Come si può leggere sul sito salute.gov.it, è la “possibile presenza di frammenti metallici”. Proprio così, si parla di metallo nel lievito, uno dei prodotti più usati in cucina; per questo la segnalazione ha fatto scattare immediatamente l’allarme. Il lotto “incriminato” è il numero 4331, e la data di scadenza o il termine minimo di conservazione (Tmc) è il 20/11/2022.

Il Ministero della Salute emette settimanalmente dei nuovi richiami alimentari quando c’è un rischio per la salute associato ad un prodotto alimentare. Come in ogni caso di richiamo, il Ministero avvisa chiunque abbia acquistato tale prodotto di non consumarlo e di restituirlo al punto vendita. Non serve indugiare sulla pericolosità di ingerire frammenti metallici, ma per qualsiasi altra informazione o dubbi, è possibile contattare il Ministero della Salute e chiamare al numero 0039-06.5994.

Il Ministero della Salute, guidato dal Ministro prof. Orazio Schillaci, è categorico nel ritiro del prodotto sul mercato, oltre che a dare chiare indicazioni per informare la cittadinanza a usare il prodotto. Infatti, il materiale compromesso dal metallo potrebbe avere serie ripercussioni sulla salute umana, non solo in un avvelenamento dopo averlo ingerito persone adulte, ma anche serie conseguenze per i più piccoli che incoscienti della situazione potrebbero mangiarlo. Un monito alle famiglie di stare attenti. 

Agguato ad Anzio, apre la porta di casa e gli sparano: ferito 55enne

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy