Connettiti con noi

Cronaca

Pomezia, l’agguato e la rapina: il titolare del locale reagisce, scoppia la lite in strada

Pubblicato

il

Aggressioni, minacce ed estorsioni di denaro: così un 16enne terrorizzava un coetaneo

Ha prima aspettato che il locale chiudesse, poi ha pensato bene di aggredire il titolare mentre saliva in macchina per sottrargli l’intero incasso della giornata. Una rapina che si è consumata il 10 settembre scorso nel centro abitato di Pomezia e ora, a distanza di mesi, i Carabinieri hanno arrestato il ladro, un 33enne romano, gravemente indiziato di rapina aggravata, in esecuzione di ordinanza applicativa della custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Velletri.

Leggi anche: Roma, in fuga contromano inseguiti dai Carabinieri a Piazza Bologna: si schiantano contro il palazzo

Rapina in un bar di Pomezia

La vittima, il titolare del bar, la notte del 10 settembre scorso ha cercato di fare resistenza, con il ladro che, dopo essersi impossessato del telefono cellulare del proprietario caduto a terra durante la colluttazione, si è dato alla fuga rapidamente a piedi.

Leggi anche: Pomezia, approfittano del weekend per entrare nella scuola: vandalizzati muri e finestre

Ma gli elementi, che sono stati raccolti sulla scena del crimine, insieme al riconoscimento del malvivente da parte della vittima, hanno consentito ai Carabinieri della Compagnia di Pomezia di risalire all’autore. Che ora è gravemente indiziato di rapina aggravata. 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy