Connettiti con noi

Cronaca

Roma, rapinano una gioielleria e fuggono occupando la strada con i cassonetti della spazzatura

Pubblicato

il

Carabinieri arrestano due ragazzi per rapina a Trastevere

Erano circa le 2:30 di notte quando, una banda di ladri, ha iniziato il colpo alla gioielleria in via M. Romagnoli a Medaglie D’Oro. Avevano preparato tutto. Sono entrati tagliando la serranda, probabilmente con un frullino. All’inizio i rumori hanno svegliato pochi residenti, ma quando hanno iniziato a saccheggiare l’intero negozio tutti hanno capito. Così l’allarme ai Carabinieri. Nonostante l’arrivo tempestivo degli agenti il gruppo è riuscito a scappare ostacolando l’inseguimento.

Leggi anche: Attentato in casa di Antonio Di Silvio: sconosciuto appicca il fuoco. È caccia all’uomo

La rapina a Medaglie D’Oro

I rapinatori avrebbero portato via bracciali, collane, orecchini in oro, e altri gioielli esposti nelle vetrine. Non si sa ancora a quanto ammonta il bottino ma, secondo le prime indagini, si tratta di un valore importante. Il taglio fatto alla serranda è una tecnica che usano molti rapinatori. 

La fuga

I residenti hanno dato l’allarme appena hanno intuito che quei rumori provenivano da una rapina. Nell’esatto momento in cui i rapinatori hanno capito che stavano arrivando i Carabinieri, sono scappati. Durante la fuga hanno lanciato in mezzo alla strada vari cassonetti della spazzatura per ostacolare gli agenti. 

Al momento stanno indagando i Carabinieri della stazione Medaglie d’Oro. Hanno raccolto i primi indizi e acquisito le immagini delle telecamere di sicurezza della zona. La caccia alla banda è ancora in corso. 

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy