Connettiti con noi

Cronaca

Cucciola investita in strada, non potrà più camminare. L’appello: “Nina cerca una famiglia che la ami”

Pubblicato

il

Nina cerca adozione

L’hanno investiva e poi l’hanno lasciata sul posto. L’hanno, poi, ritrovata ferita a Ponte di Nona. La cucciolo, dopo l’impatto, non tornerà più a camminare, è rimasta disabile, e riesce a muoversi solamente grazie all’aiuto di un carrello per la deambulazione. Ha bisogno di assistenza continua e di aiuto, anche solo per fare la pipì. La cucciola si chiama Nina, un cane spinone di taglia media di quasi un anno, pesa all’incirca 20 chili. Dopo le cure, è stata traserita al canile romano della Muratella, ma le sue condizioni non le permettono di restarci a quanto pare. Per questo, ora, Nina è in cerca di adozione, di una famiglia che l’accolga, nonostante tutti i suoi problemi, qualcuno che possa prendersene cura con amore. 

Coppia di pitbull sbrana un cucciolo: denunciata proprietaria

L’appello per la sua adozione è stato diffuso dalla Lega nazionale per la difesa del cane, che spera vividamente che qualcuno possa finalmente rispondere e darle, in questo modo, un futuro migliore, senza troppe sofferenze: “Aiutateci a trovarle una famiglia che le voglia bene. Nina è ancora giovane, in cambio delle vostre attenzioni, della vostra casa e del vostro giardino vi darà tanto affetto. È buona e dolcissima”. Come detto, Nina riesce a deambulare e muoversi solamente grazie al supporto di un carrellino munito di ruote, costruito appositamente per i cani disabili. La visita effettuata presso il neurologo ha confermato, tramite tac, una grave frattura alla spina dorsale, a causa della quale non tornerà più a camminare. Anche le azioni più semplici sono precluse alla sua autonomia: ad esempio, per poter fare la pipì, è necessario premere sulla sua vescica, più volte al giorno, perché da sola non ci riesce. 

Blitz nell’abitazione occupata dai rom: trovati 3 cani denutriti e cosparsi di larve e un cucciolo morto (FOTO)

“Nina vuole vivere – testimoniano i volontari Lndc – Basta guardarla negli occhi, non potrete rimanere indifferenti alla sua richiesta di aiuto. L’ideale per lei sarebbe trovare una famiglia, che possa darle attenzioni e cure costanti e una casa con giardino. Stiamo anche cercando un carrellino per un cane di taglia media come Nina (sui 20 kg) e delle traversine assorbenti. Chi fosse interessato all’adozione può contattare la sezione di Ostia di Lndc al numero 333.2729049, inviando una breve presentazione su WhatsApp oppure tramite email all’indirizzo di posta elettronica legadelcaneostia@gmail.com. “No stalli, no mamme a distanza – precisano – perché nella struttura è già seguita dai veterinari e dai volontari di associazioni”.

Foto in copertina dalla pagina Facebook ufficiale ”Lega Nazionale per la Difesa del Cane sez. Ostia”

Nina cerca adozione

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy