Connettiti con noi

Cronaca

Roma, il Campidoglio taglia il bonus ai dipendenti: monta la protesta

Pubblicato

il

Campidoglio, taglio bonus lavoro ai dipendenti

Roma. La notizia non ha mancato di innalzare le proteste che stanno bersagliando il Campidoglio: ci saranno meno fondi per il salario accessorio dei dipendenti del Comune di Roma. Parliamo di quei soldi che costituiscono la parte variabile dello stipendio, la quale è strettamente collegata a una serie di condizioni, di fatto molto difficili da soddisfare. Il fondo a disposizione del Campidoglio  per integrare la busta paga dei lavoratori capitolini è composto da una parte stabile, ad ogni modo, che comprende anche le indennità e da una porzione legata alle performance dei lavoratori. 

I cinghiali catturati a Villa Pamphilj verranno soppressi. Ambientalisti infuriati

Campidoglio taglia i bonus ai dipendenti

Una nuova delibera della Giunta, però, ha stabilito le nuove dotazioni per cui, preso atto di oltre 61 milioni di euro risparmiati, dalle risorse stabili, sulla somma disponibile per il triennio 2017-2019, l’amministrazione ha deciso di destinare tali cifre solo in parte per incrementare il fondo per i prossimi anni, diversamente da come vorrebbero i sindacati e i rappresentanti dei dipendenti comunali. Da qui sorgono le domande, come quella di Antonio De Santis, capogruppo capitolino della Lista civica Raggi ed ex assessore al personale: ”A tal proposito viene da chiedersi come mai la giunta non abbia impiegato l’intero risparmio o quantomeno una quota più cospicua dei risparmi derivanti dalla gestione delle precedenti annualità e soprattutto cosa intenda fare dei circa 34 milioni di euro non contemplati”. 

Le proteste dei dipendenti comunali

Ovviamente, tra i vari dipendenti comunali, sta già montando la protesta: ”Siamo pronti allo sciopero – tuona con fermezza Sergio Fabrizi del Coordinamento Ugl-Polizia locale – Sono soldi vincolati che sono rimasti invece inutilizzati negli ultimi tre anni, di cui chiediamo di essere informati sull’utilizzo nell’immediato”, queste le sue parole, come riportato anche da il Messaggero. Infine, Marco Milani, segretario romano aggiunto del Sulpl ha voluto ricordare che ”a tali risparmi abbiano contribuito le mancate assunzioni, le centinaia di pensionamenti annui e la storica carenza organica di un corpo di polizia cittadina ormai sceso sotto la soglia dei minimi storici”.

Stadio Roma Pietralata, chiuso ufficialmente il verbale: cosa c’è nel progetto

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com