Connettiti con noi

Cronaca

Traffico Natale 2022 e Capodanno: quali sono le strade e autostrade critiche, gli orari

Pubblicato

il

lavori su GRA

Natale e Capodanno sono alle porte e migliaia di italiani sono pronti a mettersi in partenza. Secondo le statistiche gli spostamenti avverranno in treno e in auto, ecco perché sono previste congestioni del traffico sulle principali autostrade. Ecco quali sono le strade e autostrade critiche e quali orari evitare.

Quanti italiani partiranno in auto?

Le previsioni del traffico per questo week-end e quello di Capodanno non sono delle migliori. Sebbene quest’anno ci siano un po’ meno vacanze del solito, dato che Natale è domenica e anche il 31 dicembre e il 1° gennaio sono un sabato e una domenica, gli italiani vogliono approfittare dei giorni di festa per andare a trovare i propri cari o fare una scampagnata sulla neve. A causa dei rincari ci sarà una diminuzione delle partenze: se nel 2019 sono partite circa 18,5 milioni di persone, per quest’anno non se ne prevedono più di 17,5 milioni.

Tra guasti e mezzi fatiscenti, il 2022 è l’anno peggiore per il trasporto pubblico di Roma

Le previsioni del traffico

La prima giornata critica per chi si mette in viaggio in auto è proprio oggi, soprattutto nel tardo pomeriggio perché molti italiani partiranno dopo aver staccato da lavoro. Pertanto, si sconsiglia di mettersi in viaggio stasera. Come riporta anche Sky Tg24, le autostrade più critiche saranno la A1 e la A14. Non da meno l’A22 per il Brennero, l’A5 Torino-Monte Bianco, l’A8 Milano-Laghi e l’A24 dei Parchi che da Roma va in Abruzzo.

Investito all’area di servizio dell’A12: morto un dipendente di Autostrade

Le giornate più critiche per il Natale

Alcune delle giornate più critiche sono oggi, 23 dicembre e domani, il giorno della vigilia. Anche chi lavora il giorno della vigilia non esiterà a tornare a casa per il giorno di Natale. Il 25 dicembre, invece, si prospetta abbastanza tranquillo perché saranno tutti impegnati a condividere la giornata di festa con amici e parenti. Potrebbe tornare ad essere critico proprio il 26 dicembre, momento in cui molte persone si rimetteranno sulla via del ritorno a casa. Si sconsiglia di mettersi in viaggio soprattutto il pomeriggio e la sera del 26 perché sono previste code e rallentamenti. Si prevedono fortissimi rallentamenti per il 27 dicembre perché molti italiani rientreranno a casa e molti altri si sposteranno per Capodanno.

Le giornate più critiche per il Capodanno

Le giornate più critiche per le partenze di Capodanno saranno il 29 e il 30 dicembre, quando si conteranno la maggior parte delle partenze per festeggiare la fine dell’anno in vacanza. I primi rientri si verificheranno il 1 gennaio, sopratutto nel pomeriggio, ma anche la mattina del 2 gennaio.

Capodanno 2023, cosa fare a Roma e dove andare: concerti in piazza, musei ed eventi in programma

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com