Connettiti con noi

Cerveteri e Ladispoli News

Natale e il nuovo Dpcm, tra spostamenti vietati e coprifuoco: ecco la bozza del Decreto

Pubblicato

il

Giuseppe Conte

Nella notte è stato approvato dal Consiglio dei Ministri il nuovo Dpcm con le misure stringenti in vista delle festività. Ed ecco che stanno circolando le prime bozze del testo, ancora prima dell’incontro che si terrà oggi tra Governo e Regioni. 

Dpcm Natale: il coprifuoco

Stando alla bozza del nuovo Dpcm viene confermato il coprifuoco alle 22. Inoltre, dalle 22 del 31 dicembre alle ore 7.00 del 1° gennaio sono consentiti solo gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, da situazioni di necessità, ovvero per motivi di salute.

Dpcm: vietati gli spostamenti tra Regioni e Comuni, le seconde case

Dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 sono vietati, nell’ambito del territorio nazionale, gli spostamenti in entrata e in uscita tra Regioni e province autonome. Nelle giornate del 25, del 26 dicembre 2020 e del 1° gennaio 2020, sono vietati gli spostamenti tra Comuni, se non per comprovate esigenze. Consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. Vietati gli spostamenti verso le seconde case che si trovano in un’altra Regione o provincia autonoma. Non si possono raggiungere le seconde case che si trovano negli altri Comuni, diverso dal proprio, il 25-26 dicembre e il 1°gennaio 2021. 

Leggi anche: Natale e i congiunti fuori Comune, i paradossi del nuovo Decreto

Dpcm: scuola, quando si rientra

Sospese mostre e musei, ad eccezione delle biblioteche dove i servizi sono offerti su prenotazione. Dal 7 gennaio 2021 riaprono le scuole superiori: al 50% della popolazione studentesca deve essere garantita l’attività di didattica in presenza. 

Dpcm: bar e ristoranti

Bar e ristoranti possono restare aperti fino alle ore 18 con un consumo al tavolo consentito per un massimo di quattro persone, salvo che siano tutti conviventi. Dalle ore 18 del 31 dicembre 2020 e fino alle ore 7 del 1° gennaio 2021 la ristorazione negli alberghi e in altre strutture ricettive è consentita solo con servizio in camera. 

Impianti sciistici: quando riaprono

Restano chiusi per le festività gli impianti sciistici, che dovrebbero riaprire a partire dal 7 gennaio 2021. 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy