Connettiti con noi

Cronaca

Pomezia-Oxford: in arrivo il vaccino AstraZeneca

Pubblicato

il

vaccino malaria

Sta per arrivare anche il vaccino contro il Covid-19 Pomezia-Oxford, sviluppato da AstraZeneca. Come spiega The Sun, il Regno Unito già domani potrebbe dare il via libera e approvare il vaccino così da accelerare i tempi e partire dal 4 gennaio. Pascal Soriot, Ceo di AstraZeneca, sulle pagine del Sunday Times ha dichiarato: “Riteniamo di aver trovato la formula vincente per arrivare all’efficacia che, dopo 2 dosi, è al livello di tutti gli altri”. Il vaccino AstraZeneca garantirebbe una protezione del 95% dei pazienti e sarebbe efficace al 100% nella prevenzione delle forme più gravi delle patologie legate al Covid, così da tutelare e preservare la salute anche di tanti che invece rischierebbero di finire in ospedale. 

Leggi anche: Vaccino Covid-19 in Italia: quante dosi servono per l’immunità, le reazioni, tutto quello che sappiamo

Vaccine Day in Italia oggi 27 dicembre 2020

Intanto, oggi allo Spallanzani di Roma sono state somministrate le prime dosi del vaccino Pfizer-BioNtech. La professoressa Maria Rosaria Capobianchi, l’infermiera Claudia Alivernini e l’operatore sociosanitario Omar Altobelli, alle 7.20 di oggi, domenica 27 dicembre,  sono stati i primi in Italia a ricevere il vaccino anti-Covid19

“Oggi l’Italia si è risveglia. E’ il Vaccine Day. Questa data ci rimarrà per sempre impressa. Partiamo dagli operatori sanitari e dalle fasce più fragili per poi estendere a tutta la popolazione la possibilità di conseguire l’immunità e sconfiggere definitivamente questo virus” – lo scrive il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, su Twitter. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy