Connettiti con noi

News Tecnologia

iPhone: in arrivo da Apple la modalità ‘isolamento’ contro attacchi hacker

Pubblicato

il

Apple: in arrivo la modalità Isolamento per proteggersi dagli attacchi degli hacker

In tempi dove la tecnologia gioca la parte del leone, quasi nessuno può dirsi immune dagli attacchi degli hacker, purtroppo. In particolare, se hai un iPhone e ritieni di poter essere un facile bersaglio per gli hacker, la novità che stiamo per raccontarti potrebbe proprio fare al caso tuo, mettendoti al sicuro da attacchi tanto pericolosi quanto indesiderati. Vediamo di cosa si tratta.

Leggi anche: iPhone 14 costerà di più: ecco quanto, le novità

Attacchi hacker: in arrivo la nuova modalità Apple

Per far fronte a questo pericolo è in arrivo, per gli utenti Apple, una nuova funzionalità che permetterà loro porsi al sicuro rispetto a queste spiacevoli circostanze. Va precisato che la nuova modalità pocanzi menzionata è dedicata ad una ristretta categoria di persone, quali: attivisti, dissidenti, giornalisti e più in generale tutti coloro che possono essere presi facilmente di mira dagli attacchi informatici degli hacker.

Sicurezza 

Quando sarà attiva la nuova modalità? Apple ha annunciato l’arrivo della nuova funzionalità con i prossimi, autunnali aggiornamenti dei sistemi operativi iOs 16, iPad OS e macOS Ventura. Come anticipato, la novità introdotta dalla casa di Cupertino è pensata per offrire una maggiore sicurezza su questi devices a tutta quella categoria di persone che risultano essere maggiormente esposte agli attacchi hacker.

Leggi anche: Apple Show Euronics: sconti su iPhone e iPad fino al 20 luglio 2022

Modalità ‘Isolamento’ 

Ma veniamo adesso alla novità presto in arrivo da casa Apple. Si chiama ‘Isolamento’ e se da un lato rafforza le difese dei dispositivi, dall’altro — per forza di cose — ne limita drasticamente alcune funzionalità. Ne sono un esempio: il blocco degli allegati ai messaggi diversi dalle immagini, lo stop alle anteprime dei link, il blocco di alcune pagine con tecnologie web complesse.

Ancora, le richieste di servizio come ad esempio le chiamate Face Time vengono bloccate se l’utente non ha in precedenza inviato una chiamata o una richiesta. Quando il dispositivo è bloccato, saranno inibite tutte le connessioni con cavo verso computer o accessori. 

Lazio, allarme cyber security: respinto attacco hacker al sito del Campidoglio

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy