Home News Cronaca Vaccino anti-Covid, la ministra Teresa Bellanova: ‘Deve essere obbligatorio’

Vaccino anti-Covid, la ministra Teresa Bellanova: ‘Deve essere obbligatorio’

vaccino covid

Dal 24 agosto all’Istituto Spallanzani prende il via la sperimentazione del vaccino anti-Covid. L’Istituto era alla ricerca di volontari sani, ma solo in due giorni hanno aderito 3.000 persone.

Leggi anche: Spallanzani, cercasi volontari per il vaccino anti-Covid: ecco a quanto ammonta l’indennità

Ed è proprio sul vaccino che la ministra Teresa Bellanova con il suo partito, Italia Viva, ha deciso di lanciare una petizione affinché questo diventi obbligatorio. 

Ogni giorno arrivano notizie incoraggianti sul fronte vaccino anti-Covid. I ricercatori di tutto il mondo stanno lavorando senza sosta. Questo sforzo non può essere vanificato. Una volta trovato il vaccino, deve diventare obbligatorio. Solo così potremo difenderci al meglio e tutelare chi è più a rischio, le persone più fragili, i nostri anziani, le persone affette da disabilità. Se lo pensate anche voi, vi invito a firmare la petizione di Italia Viva per il vaccino obbligatorio, per tutti’ – così la ministra con un post su Facebook.

Sul vaccino, invece, il Premier Giuseppe Conte, intervistato da Angelo Maria Perrino a Ceglie Messapica (Brindisi) ospite de “La Piazza”, si era così espresso: Non credo verrà reso obbligatorio ma sarà reso a disposizione della popolazione. Spero nella distribuzione del vaccino presto, entro qualche mese’.