Connettiti con noi

Sociale

Bonus Mobilità 2022: credito d’imposta al 100% confermato

Pubblicato

il

Bonus mobilità conosciuto anche come bonus monopattino

L’Agenzia delle Entrate, lo scorso 23 maggio, ha confermato il riconoscimento del 100% del credito d’imposta sulle spese sostenute per l’acquisto o il noleggio di bici e monopattini elettrici. Scopriamo insieme quali sono le novità a riguardo.

Leggi anche: Bonus ristrutturazione Bagno 2022: importi, come funziona e a chi spetta la detrazione

Bonus mobilità: la comunicazione dell’Agenzia delle Entrate

Con il provvedimento n. 176217 del 23 maggio 2022 è stato confermato il credito di imposta al 100% per il bonus mobilità. L’Agenzia delle Entrate fa sapere che l’importo complessivo delle domande è inferiore al totale dei fondi stanziati:

“L’ammontare complessivo dei crediti d’imposta risultanti dalle istanze validamente presentate, tenuto conto delle spese agevolabili ivi indicate, è inferiore al suddetto limite di spesa di 5 milioni di euro”. 

Leggi anche: Bonus ristrutturazione Bagno 2022: importi, come funziona e a chi spetta la detrazione

Cos’è il bonus mobilità e come beneficiarne

Conosciuto anche come bonus monopattino o bonus bicilette, il bonus mobilità è uno strumento volto ad incentivare l’acquisto di mezzi di trasporto green come, appunto, bici e monopattini. Le tipologie di spesa che permettono di accedere al bonus sono le seguenti:

  • acquisto di biciclette e handbike, sia nuove che usate, elettriche, a pedalata assistita o tradizionali;
  • acquisto di altri tipi di veicoli elettrici, sia nuovi che usati, per la mobilità personale come monopattini, hoverboard o monoruota;
  • affitto di veicoli per la mobilità condivisa ad utilizzo individuale, escluse le autovetture.

Come fare domanda

Una volta chiarito che cos’è il bonus mobilità e quali sono i requisiti necessario per ottenerlo, appare altresì fondamentale capire in che modo è possibile inoltrare la domanda.

In primo luogo va detto che l’istanza per richiedere il bonus mobilità è interamente online. Infatti, il modello per presentare la richiesta è presente sul sito dell’Agenzia delle Entrate. 

Prima di accingersi alla compilazione della domanda sarà bene assicurarsi di avere una connessione internet stabile e portare a termine la procedura con l’ausilio di un pc, device che rispetto ad uno smartphone risulterà senz’altro più comoda.

 

 
 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy