Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Tragedia a Roma: ‘Non ce la faccio più’, e si uccide

Pubblicato

il

Tragedia oggi a Roma, in via Ruggero Orlando, in zona Torresina. Un uomo di 54 anni, in preda alla disperazione, ha deciso di togliersi la vita nel bagno della sua abitazione.

A scoprire quanto era successo i vigili del fuoco, allertati dalla madre dell’uomo. L’anziana donna, preoccupata dal fatto che il figlio non rispondesse al telefono ormai da alcune ore, questa mattina poco prima delle 12:00 ha chiesto a un amico di andare a controllare che tutto fosse a posto.

Leggi anche: Muore schiacciato dal quad a 6 anni: domani i funerali di Lorenzo Pizzuti

La terribile scoperta

Ma arrivato sotto casa dell’uomo, l’amico non ha ricevuto risposta, né al telefono, né al citofono. In preda all’ansia, ha chiamato i soccorsi. Sul posto sono quindi arrivati i vigili del fuoco. L’amico temeva infatti che Giovanni M., potesse essersi sentito male e avesse bisogno di aiuto. I vigili del fuoco hanno quindi aperto la porta di ingresso ma, una volta entrati nell’appartamento, si sono trovati davanti una scena terribile.

L’uomo infatti era ormai senza vita. Inutili i tentativi di soccorso. I vigili del fuoco hanno quindi richiesto l’intervento della polizia di stato. Sul posto sono arrivati gli agenti del locale distretto e la polizia mortuaria, oltre al medico legale. La salma del 54enne è stata portata al Policlinico Gemelli, a disposizione dell’autorità Giudiziaria, per poter effettuare l’esame autoptico.

Leggi anche: Ladispoli, accoltella moglie e figlia poi tenta il suicidio

 
 

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy