Connettiti con noi

Anzio

Anzio, un’auto gli taglia la strada: morto il 24enne Andrea Partenzi

Pubblicato

il

Roma, accecato dalla gelosia aveva deciso di farsi giustizia da solo. Un terribile accoltellamento quello che è avvenuto lo scorso agosto.

Non ce l’ha fatta Andrea Partenzi, il 24enne di Anzio che, il 20 ottobre, è stato vittima di un terribile incidente in via Ardeatina, all’altezza della riserva di Tor Caldara. Il giovane è morto questa mattina in ospedale, presso il reparto di terapia intensiva del San Camillo, dove era ricoverato nel tentativo di salvargli la vita. Ma le sue ferite erano troppo gravi. I genitori, pur nella disperazione del momento, hanno dato il consenso alla donazione degli organi del ragazzo.

L’incidente

Andrea si trovava a bordo della sua moto, una Yamaha, e stava percorrendo via Ardeatina provenendo da Anzio quando, all’altezza di Tor Caldara, una Opel Mokka guidata da una donna gli ha tagliato la strada. L’auto ha svoltato per andare a parcheggiare in una piazzola, centrando il centauro in pieno. Nell’urto la moto aveva rotto il parabrezza dell’auto, mentre il 24enne è stato sbalzato dalla moto andando a finire a diversi metri di distanza, perdendo il casco di protezione. Nell’immediatezza i sanitari del 118 avevano trasportato il ragazzo all’ospedale di Anzio, ma vista la gravità delle sue condizioni era poi stato trasportato a Roma, al San Camillo, dove questa mattina è deceduto. Adesso per la donna è scattata l’accusa di omicidio stradale.

Incidente mortale alle porte di Roma: motociclista sbanda e si schianta contro un muro

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy