Connettiti con noi

Anzio

Presi i “rapinatori in tour”: 24 colpi in pochi mesi, erano il terrore di supermercati e farmacie

Pubblicato

il

aprilia 24 rapine

Aprilia. Ne avevamo già parlato questa mattina, ora arrivano i particolari sui predoni che hanno portato a segno ben 24 rapine in diversi territori, e tutte con lo stesso modus operandi. Obiettivo dei malviventi esercizi commerciali e farmacie, i cui titolari erano da tempo terrorizzati per le loro scorribande e rapine: entravano armati e minacciavano chiunque si trovasse nei paraggi pur di raggiungere il loro scopo.

Un intero territorio assoggettato 

Hanno dilaniato un’area molto vasta, tra i comuni di Ardea, Pomezia, Aprilia, Albano Laziale, Nettuno, Ariccia, Velletri ed Anzio, depredando diversi esercizi commerciali con diverse auto, anch’esse frutto di rapina, con le quali compivano i colpi e che poi abbandonavano sul ciglio della strada per passare oltre. 

Il modus operandi

Agivano in questo modo: dapprima si procuravano un’auto, e con la stessa raggiungevano gli esercizi commerciali target delle loro rapine – soprattutto farmacie. Una volta svaligiato il posto, con la stessa auto ne compivano altre. Poi, abbandonavano l’auto, ne rimediavano un’altra e si dirigevano verso altri obiettivi.

5 auto sottratte per le rapine

Sarebbero 5 le auto sottratte a privati con le quali si dirigevano verso il luogo della rapina e con le quali si davano alla fuga. In questo modo cercavano di assicurarsi di non essere rintracciati dalle forze dell’ordine, ma di fatto hanno sottovalutato il lavoro dei militari. 

Leggi anche: Aprilia, presi due rapinatori seriali: erano il terrore di negozi e farmacie

Le indagini e gli arresti delle Forse dell’Ordine

Infatti, questa mattina gli agenti della Squadra Mobile del Commissariato di Anzio, di concerto con i Carabinieri di Aprilia, hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di due persone, gravemente indiziate di essere i fautori della catena di rapine registrate sul territorio di Ardea, Pomezia, Aprilia, Albano Laziale, Nettuno, Ariccia, Velletri ed Anzio. 

Oltre 20.000 euro in contanti

I soggetti rapinavano esercizi commerciali e privati cittadini. I predoni agivano da tempo, e avrebbero collezionato un ingente bottino attraverso le loro operazioni illecite: durante le 24 rapine registrate al momento, è stato asportato denaro contante per 20.805,00 euro e ben 5 veicoli. Ora sono nelle mani delle forze dell’ordine. 

 

 

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy