Connettiti con noi

Cassino Notizie

Cassino, un video immortala ragazzini che prendono a calci un gruppo di gattini

Pubblicato

il

gattini di cassino

Una scena indegna si è verificata un anno fa a Cassino, dove alcuni ragazzino hanno preso a calcio degli indifesi gattini. Una scena di una violenza inaudita, che oltretutto è stata postata online con un video attraverso i social network. Tale multimediale scandaloso è arrivato all’attenzione di Matteo Salvini, attuale Ministro delle Infrastrutture e leader della Lega, che ha prontamente girato il filmato ai vertici della Polizia di Stato per individuare i responsabili e far valere la giustizia. 

I calci verso i gattini di Cassino

Del gesto senza logica e vergognoso, si sono resi protagonisti dei ragazzini della provincia di Frosinone. I teppisti, si “divertirono” a utilizzare i micetti come dei palloni. Dopo il gesto illogico, i giovani erano arrivati a mettere il video dei maltrattamenti verso i gatti. Oltretutto, uno dei teppisti si vantava di aver fatto un “pallonetto” con il corpo di un gattino, che vola dopo il colpo subito.

A un anno di distanza, un teppista è stato intervistato Tanfuk per il gesto, diventato virale a Frosinone: “È successo un anno fa, ero minorenne. C’era questo gatto, ci siamo fatti prendere dalla foga, ho sbagliato e gli ho dato un calcio, ma non volevo fargli male. So che è una cosa sbagliata fare male agli animali. L’ho postato io come ricordo, anche se è una cosa vecchia. In quel momento ci sembrava una cosa simpatica”.

Il commento di ENPA e Matteo Salvini

L’Enpa, Ente Nazionale Protezione Animali, ha denunciato l’episodio dopo la segnalazione arrivata dalla sezione di Frosinone. “Fa orrore vedere come ci si diverta a maltrattare degli animali un gatto usato come una palla, preso a calci con forza e cattiveria. Sono immagini che danno i brividi non solo per l’inaccettabile violenza ma anche per il degrado che rappresentano: giovani che invece di vergognarsi di un gesto tanto ignobile se ne vantano e lo condividono con orgoglio sui propri profili social. Tante volte abbiamo sottolineato il legame tra la violenza sugli animali e quelle sulle persone. E’ ora di punire severamente chi compie questi reati. Noi continueremo a denunciare perché queste persone devono rispondere di fronte alla legge”, ha dichiarato in una nota Carla Rocchi, presidente Enpa.

“Ma prendere a calci un gattino che non si può difendere vi fa sentire così grandi uomini, vi fa ridere? Siete piccoli, piccoli esseri umani. Ho segnalato il vostro video, le vostre eroiche gesta alle forze dell’ordine, che spero vi prendano e vi facciano conoscere per qualche giorno le patrie galere, perché maltrattare un animale è un crimine”, è il commento del ministro dei Trasporti, Matteo Salvini, in un video pubblicato su TikTok.

Gaeta, trovati resti di ossa sulla spiaggia

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy