Connettiti con noi

Cronaca Fiumicino

Fregene, danneggiano l’auto e rubano i medicinali oncologici del figlio: l’appello per ritrovarli

Pubblicato

il

Era a Fiumicino con il figlio che doveva essere sottoposto a cure oncologiche presso l’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Palidoro. Il sole è stato un invito a fermarsi sulla spiaggia di Fregene a fare una passeggiata col suo piccolo prima di raggiungere il presidio ospedaliero. Una passeggiata in spiaggia per non pensare, per rilassarsi, per ritrovare la forza e tornare a combattere affianco al suo adorato bambino. Aveva lasciato la sua auto in sosta e, con il figlio, si era diretta in spiaggia, al ritorno ha scoperto di essere stata derubata: il finestrino della sua macchina rotto e le valigie scomparse. In quei bagagli, a parte i vestiti e qualche ricordo importante, c’era un contenuto più prezioso: le medicine per il suo piccolo, vitali per affrontare la sua battaglia contro la malattia.

L’appello sui social

Tra la disperazione e l’amarezza di essersi concessa un momento di svago che gli è costato caro, la vittima della disavventura ha scelto di scrivere su profilo facebook Fregene nel cuore il suo appello: “Vi scrivo per un fatto molto spiacevole accadutoci il 7 gennaio nel pomeriggio e chiedo il vostro. Mio figlio, malato oncologico, e io siamo qualche giorno a Palidoro al Bambino Gesù per delle cure specifiche. Nel pomeriggio eravamo sul lungomare di Fregene per una passeggiata e ci sono state derubate dal bagagliaio dell’auto le valigie con dentro anche i farmaci per mio figlio, oltre ad altre cose di grande valore affettivo. Vi prego di rivolgervi ai Carabinieri della caserma di Fregene nel caso troviate una valigia Roncato rossa e uno zaino nero”.

Le reazioni dei residenti

Un appello che ha provocato rabbia, ma anche vergogna tra i residenti che sono ben consapevoli di un fenomeno che va avanti ormai da tempo. Non è stato, infatti, il primo caso in cui un’auto è stata danneggiata e derubata. Una banda, pensano gli abitanti di Fiumicino, che agisce indisturbata ‘ da troppo tempo’. “In una sola settimana sono state almeno 12 le auto prese di mira”. Un bilancio che inizia a fare paura e per il quale i residenti chiedono aiuto alle forze dell’ordine perché “si metta un freno a questa situazione”.

Intanto gli abitanti di Fregene si sono stretti intorno alla mamma vittima del furto della valigia con all’interno i medicinali per il suo bambino, malato oncologico. “E’ vergognoso ed ignobile quello che si è verificato a Fregene che in genere passa per una cittadina abbastanza tranquilla, voglio solo sperare che questi delinquenti occasionali restituiscano almeno la valigia e lo zaino” scrive un utente leggendo l’appello della donna sui social. Turbati, arrabbiati e dispiaciuti in molti esprimono il loro disdegno: “È veramente vergognoso e inaccettabile tutto questo – scrive un altro utente -. Speriamo tu possa ritrovare i tuoi effetti personali nel frattempo se gai bisogno di q.sa non hai che dirlo”.

Roma: si arrampica dalla canna fumaria, spacca la finestra per entrare in casa e terrorizza madre, padre e due figlie

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com