Connettiti con noi

Notizie dal Mondo

Gli amici cadono nel lago ghiacciato, lui si butta in acqua per salvarli e muore: aveva 10 anni

Pubblicato

il

Bambino di 10 anni muore per salvare gli amici

È morto da eroe Jack Johnson, a soli 10 anni, mentre cercava di salvare i suoi amici  che erano caduti in un lago ghiacciato. Non ci ha pensato due volte a buttarsi anche lui, per salvarli dalle acque gelide, con un estremo atto di coraggio che in pochi avrebbero fatto. Il bambino di 10 anni vedendo i suoi compagni in difficoltà ha deciso di tuffarsi nel lago Solihull, un bacino artificiale nell’Inghilterra centrale, perché aveva udito le urla di aiuto dei suoi tre amici che erano in difficoltà. La famiglia è distrutta dal dolore, sconvolta, una notizia che li ha straziati. La famiglia del piccolo eroe ha dichiarato qualche ora dopo: ”Il mio bambino ha pagato il prezzo più alto”. 

Incidente a Roma, bus con 41 bambini a bordo esce fuori strada: ci sono feriti

Il coraggio di Jack, morto a soli 10 anni per salvare gli amici

Jack non è stata l’unica vittima del drammatico e tragico incidente verificatosi in Inghilterra: oltre a lui, sono morti anche altri due bambini 8 e 11 anni, gli amici che il piccolo Jack ha tentato di salvare a costo della sua stessa vita. Pare che i bambini stessero giocando, qualche minuto prima, proprio nei pressi di quel lago, quando all’improvviso uno strato di ghiaccio si sarebbe rotto, facendoli precipitare nell’acqua gelida. Intanto, in queste ore strazianti, le ricerche continuano sul luogo della tragedia, dove la polizia sta cercando di ricostruire con maggiore precisione cosa sia successo, e se c’è qualche altra vittima. 

La tragedia in Inghilterra: morti 3 bambini nel lago ghiacciato

Il fatto è avvenuto nella giornata di domenica scorsa, nel pomeriggio, intorno alle 14.00. A quell’ora sono stati avvertiti i servizi di emergenza: si avvisava che un gruppo di bambini che stava giocando sul ghiaccio era precipitato nelle acque gelide del lago artificiale. Immediatamente sono giunti sul posto le autorità di salvataggio, con i poliziotti in acqua, insieme ad altre persone dl posto, che stavano cercando di portare fuori i bambini. A quanto pare, però, solamente i vigili del fuoco sono riusciti nell’intento, dopo il loro arrivo. Purtroppo, al momento del salvataggio, il gelo delle acque del lago aveva già fatto in modo che i tre bambini andassero in arresto cardiaco. Solamente più tardi, ha rivelato che i tre ragazzini erano tutti membri della stessa famiglia. Si è salvato un solo bambino di sei anni, estratto in tempo dai soccorritori e trasportato in ospedale dove è attualmente ricoverato in condizioni molto gravi.

Foto in copertina dal Times

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com