Connettiti con noi

Notizie dal Mondo

Hacker su WhatsApp: pubblicati i numeri di 35 milioni di italiani

Pubblicato

il

Attacco hacker su WhatsApp

La privacy è importante. Fondamentale nei social e nei sistemi di messaggistica istantanea, come WhatsApp ad esempio. Per questo, infatti, Meta sta lavorando con un certo impegno alla privacy e alla sicurezza dei suoi servizi, come dimostrato anche con il recente arrivo del login con password anche su WhatsApp Desktop. Ad ogni modo, però, le mosse messe in atto dalla compagnia di Menlo Park non sembrano essere sufficienti all’obiettivo: di fatto, poche ore fa ha fatto la sua comparsa in rete un database con quasi mezzo miliardo di numeri di telefono degli utenti Whatsapp.

Attacco hacker: i telefoni dei magistrati della Corte dei Conti nelle mani dei pirati informatici

Attacco hacker a WhatsApp: venduti milioni di contatti e numeri

La notizia, di per sé abbastanza sconvolgente, è stata riportata dal portale Sammobile, il quale ha anche spiegato che il database è finito in vendita su un forum per hacker che ancora non è stato precisato. Dunque, non solo sottrazione illecita di contatti, ma anche messi in vendita – dati letteralmente in pasto – a centinaia di hacker sul web. Le stime effettuate al momento, parlando di una banca dati contenente circa 487 milioni di numeri di telefono di utenti Whatsapp sparsi su un totale di 84 Paesi diversi. Non è roba da poco, ed è inutile sottolinea come la vendita e l’acquisto di questi numeri di telefono potrebbe innescare intere campagne spam e phishing di massa via Whatsapp da parte degli hacker acquirenti. Il numero di dati e numeri telefonici messi in vendita è esorbitante, e questo a maggior ragione se si assume un altro punto di vista: parliamo di poco meno del 25% degli utenti totali dell’applicazione, la quale all’attuale vanta circa 2 miliardi di utenti. Ancora secondo le stime, il database dato in pasto agli hacker per un prezzo ”giusto” sarebbe composto da:

  • 32 milioni di numeri di telefono degli Stati Uniti d’America
  • 45 milioni di numeri di telefono dell’Egitto
  • 35 milioni di numeri di telefono dell’Italia
  • 29 milioni di numeri di telefono dell’Arabia Saudita
  • 20 milioni di numeri di telefono della Francia
  • 20 milioni di numeri di telefono della Turchia
  • 10 milioni di numeri di telefono del Regno Unito
  • 11 milioni di numeri di telefono della Russia

Facebook down, home piena di profili sconosciuti: cosa sta succedendo, è un attacco hacker?

Numeri preoccupanti in Italia

Più li si guardano da vicino, e più tali numeri sono impressionanti. Pensiamo ad esempio all’Italia: 35 milioni di numeri di telefono, un numero che in rapporto alla popolazione totale – esclusi coloro che per diverse ragioni non utilizzano l’app – è davvero preoccupante. Non è ancora chiaro come l’hacker che ha messo in vendita l’enorme data base sia venuto in possesso dei numeri, ma secondo la teoria di Cybernews il processo utilizzato sarebbe quello dello scraping, ovvero del recupero dei dati da siti web di servizi diversi.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy