Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Incendio alla Magliana, appicca il rogo e poi torna sul luogo del misfatto: arrestato piromane

Pubblicato

il

Piromane alla Magliana

Ha un nome e un volto il piromane che lunedì scorso, in via della Magliana, tra il canile e la stazione ferroviaria, ha appiccato un incendio. Un grosso incendio alimentato anche dal vento e che ha causato non pochi disagi ai cittadini, tra aria irrespirabile, il canile della Muratella costretto a chiudere e danni a edifici e auto in sosta. 

Chi è il piromane della Magliana 

Ieri pomeriggio gli agenti della Polizia Locale hanno fermato un uomo, accusato di aver appiccato l’incendio alla Magliana. Sono stati i caschi bianchi del GPIT (Gruppo Pronto Intervento Traffico), diretti dal Vice Comandante Dott. Mario De Sclavis, ad avviare subito le indagini, che hanno poi portato all’identificazione del piromane.

Grazie alle immagini di videosorveglianza è stato possibile individuare l’uomo, un 53enne, ma fondamentali sono stati anche i successivi e i costanti appostamenti in tutta l’area del rogo. Perché lui, residente della zona, dopo aver appiccato le fiamme si è ripresentato lì, nello stesso luogo. Quello del misfatto. 

L’arresto

Il 53enne, quindi, è stato prima accompagnato presso gli uffici di Circonvallazione Ostiense, poi è stato denunciato per incendio doloso e trasferito in carcere, nella casa circondariale di Rieti. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com