Connettiti con noi

Notizie Valmontone

L’operaio che arrotondava con lo spaccio: in casa piante di marijuana alte due metri

Pubblicato

il

I Carabinieri sequestrano piante cannabis al Quarticciolo

Probabilmente lo stipendio da operaio non gli bastava. Così aveva deciso di arrotondare avviando un’attività di spaccio a domicilio che aveva riscosso peraltro un buon ‘successo’ a giudicare dal via vai continuo di clienti dalla sua abitazione. Il tutto è stato però scoperto dai Carabinieri e l’uomo è finito in arresto.

Spaccio a Valmontone

I Militari infatti avevano notato presso l’abitazione dell’operaio, di 42 anni, residente a Valmontone, uno strano andirivieni di persone. Pertanto hanno deciso di eseguire una verifica. Subito è saltata all’occhio la presenza all’interno del giardino di pertinenza dell’abitazione attenzionata di tre piante di marijuana alte circa due metri.

Leggi anche: La mega piantagione di marijuana scoperta vicino Roma: trovate 429 piante dai Carabinieri (FOTO)

La perquisizione

Quando il 42enne è rincasato è scattata la perquisizione con il rinvenimento di altre 4 piante in fase di essicazione e ulteriore sostanza stupefacente, già essiccata e pronta alla cessione illecita, contenuta all’interno di barattoli in vetro il cui peso complessivo è di 2,7 kg. Tutta la sostanza è stata sequestrata in attesa delle analisi di laboratorio che consentiranno di stabilire il valore del principio attivo nonché quantificare le dosi complessive.  L’uomo, dopo l’arresto, è stato rimesso in libertà in attesa dello svolgimento del processo.

Foto di repertorio

Il supermarket della droga nella villa (con tanto di sala d’attesa) alle porte di Roma

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com