Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Maxi incendio a Roma, civili in fuga: “Fiamme per tutta la notte, eravamo terrorizzati”

Pubblicato

il

Incendio Insugherata

Sono state ore di panico per tantissimi cittadini che ieri, dalle 13:30, hanno fatto i conti con la paura che le fiamme potessero distruggere le loro casa o i loro negozi. Fiamme vicino alle abitazioni, civili in fuga e un lavoro dei VVF durato tutta la notte senza sosta. 

Maxi incendio Roma, com’è partito 

E’ partito tutto ieri alle 13:30. Un furgone si è ribaltato sul G.R.A, altezza trionfale, e ha preso fuoco. Un’esplosione fortissima che è divampata presto verso le sterpaglie lì attorno. Una situazione che per qualche istante sembrava completamente fuori controllo. 

Leggi anche: Terribile incidente sul GRA: grosso camion si ribalta e prende fuoco (FOTO E VIDEO)

Cos’è successo 

Civili in fuga, urla e panico. Questo lo scenario in cui alcuni hanno dovuto vivere per qualche ora. E solo il lavoro, interminabile, dei VVF è riuscito a ripristinare la grave situazione. Per tutta la notte il personale del comando di Roma ha operato su via Cassia tra il civico 929 e 1081. Fiamme, che dal G.R.A, sono arrivate presto al Parco dell’Insugherata coinvolgendo anche il quartiere La Storta. 

Le parole dei testimoni 

“Ieri sera verso mezzanotte abbiamo sentito che il fuoco si era riacceso. Sentivamo puzza, eravamo terrorizzati, e ci siamo chiusi nuovamente in casa”. Per fortuna, grazie al lavoro dei soccorritori, non c’è stato nessun ferito. Sul posto, diverse squadre VVF e il Dos (direttore operazioni di spegnimento). 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy