Connettiti con noi

Colleferro, Valmontone, Palestrina, Velletri

Omicidio Willy, parte il processo: giudizio immediato per i fratelli Bianchi e gli altri imputati

Pubblicato

il

Omicidio Willy - fratelli Bianchi

La storia di Willy Monteiro, il giovane di 21 anni picchiato brutalmente e ucciso la notte tra il 5 e il 6 settembre scorso, in un parcheggio di fronte al pub “Due di Picche” in largo Oberdan, a Colleferro, aveva commosso e, allo stesso tempo, indignato tutti. Una vita giovane spezzata in un modo atroce: quei calci e quei pugni hanno “spaccato a metà” il cuore di Willy, una violenza inaudita emersa ancora di più dopo l’autopsia.  Responsabili della morte del 21enne i fratelli Gabriele e Marco Bianchi, Mario Pincarelli e Francesco Belleggia: per loro l’ipotesi di reato formulata dalla procura di Velletri è di omicidio volontario, non più di omicidio preterintenzionale.

Leggi anche: Omicidio Willy, nessun rito abbreviato o sconto di pena per gli assassini: resta l’accusa di omicidio volontario

Omicidio Willy: al via il processo

Il 10 giugno alle 9.30 si terrà la prima udienza del processo per la morte di Willy Monteiro. A deciderà la corte di Frosinone, ma sarà giudizio immediato per gli imputati Gabriele e Marco Bianchi, Mario Pincarelli e Francesco Belleggia (quest’ultimo agli arresti domiciliari). I quattro giovani dovranno rispondere di omicidio volontario aggravato da futili motivi. 

Leggi anche: Omicidio Willy, emergono nuovi dettagli: trovate tracce di sangue sulla scarpa di Belleggia


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it