Connettiti con noi

Ostia News

Ostia, trovato cadavere in avanzato stato di decomposizione dentro casa

Pubblicato

il

Anziana morta in casa da almeno una settimana, intervento della polizia scientifica

Ostia. La solitudine può uccidere. E non solamente in senso figurato. Essere soli e anziani, è una causa continua di mortalità perché qualsiasi problema, senza il supporto ed il soccorso degli altri, può diventare potenzialmente un pericolo.

Una donna, morta nella solitudine

L’ultimo caso è stato localizzato ad Ostia: qui una donna è stata trovata morta in casa in avanzato stato di decomposizione. A dare l’allarme sono stati i vicini, che non la vedevano da giorni. La vittima, colta probabilmente da un malore improvviso, aveva settanta anni.

Leggi anche: Ostia, suicidio in ospedale: infermiere trovato morto con una flebo al braccio

L’allarme dei vicini

L’allarme è arrivato questa mattina, intorno alle 10.30, precisamente su via Isole del Capo Verde, altezza del civico 180. I vicini, oltre all’assenza prolungata della vittima, avevano iniziato a sentire un forte e pungente odore provenire dalla casa. 

Nessun segno di violenza e decomposizione avanzata

Una volta allertati, gli agenti di polizia sono immediatamente intervenuti sul posto. Al loro ingresso dentro la struttura abitativa, la casa è stata trovata in ordine e il corpo della vittima non sembrava mostrare segni di violenza. Il cadavere era in stato di avanzata decomposizione. Esclusa la morte per aggressione o rapina. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy