Connettiti con noi

Eventi Roma Oggi

Quali sono i campi di zucche a Roma e nel Lazio aperti per Halloween? Luoghi e orari

Pubblicato

il

campi di zucche

Intagliare una zucca e decorarla nel mese di ottobre. La tradizione nasce in Irlanda e si sposta poi negli Stati Uniti d’America ma da qualche anno è arrivata anche in Italia. Una tradizione tipica di Halloween. Uno dei simboli della festa infatti è proprio la zucca e nel Lazio ci sono tanti campi di zucche aperti ad adulti e bambini. 

Pumpkin Patch: la tradizione irlandese

La tradizione proviene da una leggenda, che narra di Jack O’Lantern, conosciuto inizialmente come Jack, un vecchio fabbro alcolizzato che fece un patto con il diavolo: non sarebbe andato all’Inferno, ma una volta morto, non sarebbe entrato neanche nel Paradiso. L’anima di Jack è infatti rimasta intrappolata nel mondo dei vivi, dove vaga tenendo fra le mani una fiamma eterna dell’inferno in una rapa.

Ad Halloween gli abitanti irlandesi appendono una rapa illuminata all’esterno della propria abitazione per fagli sapere che non c’è posto per lui nella loro casa. La storia poi è stata leggermente modificata una volta arrivata in America, con la sostituzione della rapa con la zucca.

La tradizione è giunta anche in Italia e nel Lazio, vicino Roma in particolare, si trovano tantissimi campi di zucca o “pumpkin patch” dove si possono raccogliere le zucche e intagliarle. Ma non solo! Ecco i campi di zucche più belli e divertenti vicino Roma. 

La fattoria della Zucca a nord di Roma

La Fattoria della Zucca” è un grande campo di zucche a nord di Roma. E’ perfetto per trovare la propria zucca ideale e decorarla come si preferisce. Si potrà anche portare a casa una volta finita! Una delle raccomandazioni della Fattoria, però, è quella di indossare scarpe e vestiti comodi perché i campi saranno aperti anche in caso di pioggia.

Bambini e adulti possono partecipare e visitare la Fattoria della Zucca con tanti laboratori. Oltre al biglietto di ingresso, per decorare la zucca, si pagheranno altri 5 euro; mentre per intagliare la zucca si pagherà 10 euro. Per gli adulti vengono organizzati anche i mini corsi di decorazioni come centro tavola e di “crea la tua ghirlanda”. I corsi sono tenuti da artisti e fioristi professionisti. Tutti i laboratori durano da 30 minuti  a un’ora e sono ripetuti a ciclo continuo fino ad un’ora prima della chiusura. Le visite sono aperte anche alle scuole: se interessati ci si potrà rivolgere a scuola@fattoriadellazucca.com.

La Fattoria della Zucca si trova in Via Sacrofano-Prima Porta, 3547, Borgo Pineto, raggiungibile sia in automobile che con i mezzi pubblici, a bordo del trenino che parte da piazzale Flaminio e arriva a Prima Porta e poi con l’autobus 035 fino a capolinea: da lì la Fattoria si trova a circa 300 metri a piedi.

E’ aperta tutti i weekend, il sabato e la domenica, dalle 10:00 alle 17:30 a partire dal 17 settembre fino all’1 novembre, ultimo ingresso garantito alle ore 15:30. Aperti anche lunedì 31 ottobre e martedì 1 novembre dalle 10:00 alle 17:30.

I biglietti sono acquistabili solo online e costano 10 euro + 0,99 di commissioni online, l‘ingresso è invece gratuito per persone disabili e bimbi e bimbe fino agli 11 anni: al massimo possono partecipare due bambini per ogni adulto accompagnatore. Con ogni biglietto sono comprese: una zucca o una consumazione tra quelle proposte allo Zucca Bar; l’accesso ai giochi liberi; l’incontro con gli animali della fattoria; l’accesso all’area allestita per scattare foto ricordo e la possibilità di partecipare ai laboratori della fattoria, previa prenotazione.

Le zucche di Barbabianca a Torrimpietra

Il campo di zucche di Barbabianca a Torrimpietra è un altro pumpkin patch famoso nel Lazio. E’ aperto anche con il maltempo e i laboratori vengono trasferiti al coperto in caso di pioggia. 

Dalle lezioni di intaglio a quelle di pittura della zucca, ci sono tante attività proposte per adulti e bambini. L’istruttore vi aiuterà a realizzare la zucca perfetta! Dalle 11.30 alle 15.30 è aperta anche una zona ristoro con panini con salsicce, porchetta di Ariccia o tranci di pizza, vino della Cantina del castello di Torrimpietra e dalla birra di Podere 676, per pranzare durante la giornata.

Il campo si trova in Via Terralba 319, 00054 Torrimpietra (Roma), all’interno dell’Azienda Agricola Torre in Pietra Carandini all’interno dell’Azienda Agricola Torre in Pietra Carandini. Sarà aperto dal 24 settembre al 31 ottobre, sabato e le domenica dalle 09:00 alle 17:00 e tutti i giovedì e venerdì dalle 14:00 alle 18:00.

Per accedere ogni persona deve acquistare una zucca di Halloween al costo di 10 euro. L’acquisto della zucca dà accesso a un laboratorio a scelta fra quello di pittura e quelli di intaglio della zucca.

Halloween 2022 a Cinecittà World: gli eventi e cosa fare il 31 ottobre, prezzi e biglietti

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy