Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, in fiamme l’alloggio del clochard sotto al III Municipio (FOTO)

Pubblicato

il

Incendio giaciglio clochard III Municipio

Viveva lì, sotto gli archi del III Municipio, passava le giornate a scrivere, non chiedeva nulla a nessuno e da come raccontano i residenti, che lo incontravano spesso, non infastidiva i passanti. ‘Era innocuo’, dicono. E le fiamme che nella notte, intorno alle 2.30, hanno distrutto il suo giaciglio di fortuna, hanno allarmato tutti: c’è chi è convinto che dietro ci sia qualcuno che abbia voluto addirittura uccidere il senzatetto, ma la Polizia e i Vigili del Fuoco, intervenuti sul posto, non hanno trovato tracce di dolo. E l’incendio sembra essere accidentale. 

Distrutto il giaciglio del clochard nel III Municipio 

Aveva messo insieme un bel po’ di cose personali e aveva creato lì, sotto la sede del III Municipio, la sua ‘casa’. Senza tetto e all’aria aperta, visibile a tutti. Ed è proprio lì che nella notte, per cause da accertare, è divampato un incendio: le fiamme hanno avvolto il borsone dell’uomo, che è rimasto leggermente ustionato. Ma tutto quello che aveva è andato distrutto. 

Clochard e fiamme

(Foto di Daniela Sensini)

Le testimonianze di chi era lì 

“Sono scesa con il mio cane e ho visto la scena. Il signore è vivo per miracolo, ha cercato di salvare i suoi pochi averi” – ha scritto Daniela sui social, che ha cercato anche di aiutare l’uomo. Lui, però, non ha preteso nulla e ha solo cercato di recuperare quello che aveva. E che forse per lui rappresentava tutto. 

Sulla questione ha preso parola anche Manuel Bartolomeo, consigliere municipale di Fratelli d’Italia del III Municipio: ‘Nella mattinata di ieri il sottoscritto aveva allertato personalmente la sala operativa sociale, precedentemente attivata anche dall’Assessore Romano. La persona senza fissa dimora è stata assistita dal personale addetto, ma aveva rifiutato ogni tipo di aiuto. Da poco arrivato a Piazza Sempione ho appreso che gli oggetti personali sono stati dati alle fiamme questa notte. Ci chiediamo come sia possibile che una persona, non stabile e in evidente difficoltà, sia stata lasciata sola”. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e gli agenti di Polizia, ma almeno da una prima analisi l’incendio non sembrerebbe essere stato doloso. 

Roma, pestaggio a Trastevere: “Picchialo! Picchialo!”, calci e pugni al senzatetto svenuto a terra, il video choc

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy