Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, incendio a Pineta Sacchetti: la Procura indaga per ‘rogo colposo’

Pubblicato

il

Incendio di ieri a Pineta Sacchetti

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo e ora si indaga per ‘rogo boschivo colposo’, al momento a carico di ignoti. Questo dopo il devastante incendio che ha interessato ieri pomeriggio diverse zone della Capitale, da Pineta Sacchetti a Valle Aurelia e Balduina. 

Incendio di ieri a Pineta Sacchetti

Le fiamme sono divampate ieri pomeriggio, intorno alle 14, in via della Pineta Sacchetti. E hanno raggiunto il centro sportivo Vis Aurelia e il Circolo the Fox, in via Ettore Stampini, dove alcuni bimbi sono stati evacuati. Le operazioni di spegnimento sono durate ore, sono andate avanti per tutta la notte. E l’alta colonna di fumo nero era visibile da più zone della Capitale, tra allarmismi e preoccupazioni che hanno fatto il giro dei social. 

Com’è la situazione ora

I Vigili del Fuoco per tutta la notte hanno cercato di domare l’enorme incendio, quello divampato nel quadrante di Roma nord-ovest, nella zona di Pineta Sacchetti. I soccorritori hanno messo in sicurezza l’area, hanno cercato di non permettere alle fiamme di arrivare a ridosso di case, uffici e magazzini. Ma i disagi legati al denso fumo, sprigionato dalla combustione, ci sono. E i residenti ora temono altri incendi. 

Il ritorno alla normalità

La situazione nella zona intorno alla Pineta Sacchetti, colpita dall’incendio divampato ieri, piano piano sta tornando alla normalità. La Protezione Civile capitolina, che ringrazio per il pronto intervento e per l’assistenza prestata senza sosta, sta ora accompagnando gli ultimi ospiti a rientrare nelle strutture comunali rimaste coinvolte nell’incendio. Ieri erano stati evacuati e portati al sicuro, prima nella vicina caserma di Forte Braschi e poi sistemati in albergo, 68 anziani della casa di riposo di via Gioacchino Ventura e 25 nuclei del centro di accoglienza per donne sole con bambini. Colgo l’occasione per esprimere la mia gratitudine, per la preziosa collaborazione, anche al personale del Dipartimento Politiche Sociali e agli operatori delle casa famiglia per mamme e bambini e della casa di riposo”. Questo è quello che ha affermato in una nota l’Assessora alle Politiche Sociali e alla Salute di Roma Capitale Barbara Funari.

Intanto, la Procura continua ad indagare e presto a Piazzale Clodio arriverà altra documentazione su quell’incendio devastante che ieri pomeriggio ha tenuto con il fiato sospeso tutti i residenti della zona. E non solo. 

 

 

 

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy