Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma. ‘Lei sta con me’: violenta rissa a bottigliate tra ragazzi, due finiscono in ospedale

Pubblicato

il

Trastervere aggressione con bottiglia di vetro

Prima le urla, poi le minacce, il rumore del vetro rotto a terra. E le segnalazioni dei residenti alle forze dell’ordine: ‘Correte, qui c’è una rissa. Questo è quello che è successo ieri mattina all’alba a Testaccio, zona della movida romana: è qui che quattro ragazzi si sono picchiati, qualcuno con i cocci di bottiglia in mano ha colpito il rivale. Alla base della discussione, nata per futili motivi, forse una ragazza: problemi di cuore, sentimentali, che sono degenerati. E hanno portato alla violenza.

La rissa a Testaccio  

La rissa è avvenuta ieri mattina all’alba, dopo una notte trascorsa tra i locali, in via di Monte Testaccio. Ed è proprio qui che la Polizia, dopo le segnalazioni, è arrivata. Sul posto quattro ragazzi, due italiani di 24 e 25 anni, che sono stati portati in ospedale, al San Camillo, in codice giallo. E i due rivali, due fratelli, un colombiano e un italiano, che invece hanno riportato lievi ferite nel parapiglia e hanno deciso di rifiutare i soccorsi.

Le indagini 

Ora spetterà agli agenti di Polizia fare chiarezza, ricostruire l’esatta dinamica. Alla base della discussione, poi degenerata, ci sarebbe una ragazza, forse contesa. Ma saranno gli investigatori a capire cosa sia davvero successo e decidere come procedere. 

Terrore a Nettuno: affiancano un’auto e sparano una raffica di mitra contro due ragazzi

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com