Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, l’estate dei cantieri: strade chiuse, deviazioni e traffico. Ecco la mappa dei lavori

Pubblicato

il

Lavori stradali

Roma. Questa estate infuocata è la prima dall’insediamento di Roberto Gualtieri, e di certo le cose non sono per nulla facili al Campidoglio: caldo estremo, siccità allarmante, incendi, cinghiali, trasporto pubblico, rifiuti e molto altro ancora attanaglia la Capitale più che mai. Ovviamente, si tratta di problemi secolari, accumulatisi nel tempo. Gestire Roma non è mai facile. 

L’estate dei cantieri di Gualtieri

Ora, però, i cittadini stanno scoprendo che c’è anche un altro tema in città: i cantieri stradali disseminati ovunque nella Capitale. Più volte Gualtieri è tornato sul tema: l’obiettivo è dare una svolta decisa alla manutenzione cittadina, trascurata per anni, con la deadline del Giubileo del 2025.

Ne abbiamo parlato anche nei giorni scorsi, durante le ultime dichiarazioni del primo inquilino del Campidoglio: il piano dell’amministrazione comunale prevede una serie di interventi che si aggiungono ai progetti e ai cantieri già avviati, per cambiare il volto della Città eterna e metterla finalmente in linea con le grandi capitali europee. 

Lavori di manutenzione straordinaria e rifacimento stradale

Di conseguenza, mentre sono in corso i lavori di manutenzione straordinaria dell’intera linea del tram 8 – che resterà chiusa fino a inizio 2023 – e della metro A (il cui servizio sarà limitato fino alle 21 per un anno e mezzo), sulle strade si avvia il grande piano di sistemazione di asfalto (e sampietrini) in vista dell’Anno Santo.

L’agenda degli interventi è fitta, ma si procede per gradi: al momenti sono previste 22 strade da rifare, tra i cantieri avviati grazie alla convenzione con l’Anas e gli interventi realizzati direttamente dal dipartimento sviluppo infrastrutture e manutenzione urbana (Simu). In alcuni casi i lavori sono già all’opera, come ricorda anche un pezzo di Repubblica.

Leggi anche: Buche Roma, la corsa contro il tempo di Gualtieri: 600 km di strade da rifare e oltre 200 milioni sul piatto

La mappa dei cantieri

L’azienda del gruppo Ferrovie dello Stato è già al lavoro in via di Malagrotta, viale Parioli e viale Maresciallo Pilsduski. Poi si passerà a via di Ponte Galeria, via della Pisana, via di Casal Selce, via della Storta, via Casal del Marmo, via Boccea (sul tratto interno al Gra), via di Casal Boccone, via del Casale di San Basilio, via di Tor Cervara, via dei Quattro Venti e via Flaminia.

Il Campidoglio, invece, ha avviato il suo piano da viale Egeo, la cui pavimentazione verrà sistemata per un tratto di circa tre chilometri, per poi passare a via Val Fiorita, via delle Tre Fontane, viale dell’Astronomia, via Tupini, viale Marconi. Successivamente saranno interessate, tra le altre, via della Serenissima, via Ponte di Nona, via Ugo Ojetti, la parte di Tiburtina più vicina al centro, viale Angelico, via dello Stadio Olimpico e viale Trastevere.

Pavimentazioni stradali, marciapiedi, tombini e caditoie

I lavori, come di consueto, verranno effettuati prevalentemente di notte, per evitare ulteriori intasamenti e riguardano il rifacimento completo di pavimentazioni stradali, marciapiedi, tombini e caditoie e della segnaletica orizzontale e verticale. Tutto ciò mentre sono ancora in corso interventi a lunga scadenza: come quello che da circa un anno interessa viale Somalia e il rifacimento di via Nazionale, per il momento sospeso 

I binari del tram 8

A partire dalla giornata di ieri, 1 agosto, per quanto concerne i lavori di sostituzione dei binari del tram 8 è stata chiusa al traffico via di Torre Argentina, in direzione di via Florida, per i veicoli provenienti da corso Vittorio. Deviazioni per le linee 8 Nav, 30, 40, 46, 62, 64, 70, 81, 87, 492, 628, 916, C3, 190F, N46, N70, N98, N201, N904 e N913. Il cantiere è in programma fino al 28 agosto. I bus saranno deviati verso piazza del Gesù e via dell’Ara Coeli in direzione di piazza Venezia. 

Altri interventi

Parallelamente, tra gli altri interventi che sono già in corso d’opera in queste ore: in via Vitellia la carreggiata è ridotta fino alla fine di settembre all’altezza di via Albertoni, mentre a largo La Loggia sino a metà settembre carreggiata ridotta dalla Portuense a viale Sirtori in arrivo dal viale. Lo stesso vale da via dei Colli Portuensi in direzione di via Frattini. Infien, fino al 22 settembre, in via del Trullo, carreggiata è ridotta e senso unico alternato all’altezza di via del Tempio di Diana.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy