Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, tragedia alla stazione: 23enne si accascia e muore a bordo del treno

Pubblicato

il

treno regionale

Muore sul treno a 23 anni. Era appena salito sul regionale 4502, che da Roma va a Grosseto. Si era seduto al suo posto e il convoglio aveva lasciato la stazione Termini da soli tre minuti quando è accaduta la tragedia. Il giovane si è accasciato all’improvviso alle 17:33 di ieri, sabato 9 aprile, quando il treno aveva raggiunto la stazione di Roma Tuscolana.

Leggi anche: Tragedia a Roma: passeggia in strada, si accascia e muore

Tragedia sul treno: 23enne si sente male e muore

I passeggeri intorno a lui hanno dato immediatamente l’allarme e il treno è stato fermato. Sono arrivati subito i soccorsi del 118, ma, nonostante i tentativi di rianimarlo, per il ragazzo, classe 1999, non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polfer. La salma del 23enne è stata trasferita al Policlinico Tor Vergata e affidata al medico necroscopo per gli esami di rito.

A seguito del decesso del giovane e del fermo del treno, sono stati soppressi tre treni sulla linea Roma-Grosseto.

Leggi anche: Acilia: aspetta il bus, ha un malore e muore

 
 

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy