Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, vendeva cibi scaduti e nascondeva i prezzi dei prodotti: maximulta

Pubblicato

il

controlli minimarket

“Collezione” di illeciti per il titolare di un minimarket in zona Prenestina. Gli agenti del V Gruppo Prenestino della Polizia di Roma Capitale si sono accorti che nel negozio c’era qualcosa che non andava nel corso di alcuni controlli alle attività di vicinato del territorio. Nonostante la tarda ora, infatti, i caschi bianchi hanno notato che venivano venduti alcolici.

Sanzioni per oltre 5.000 euro

Gli agenti hanno poi proseguito le verifiche all’interno del minimarket. E lì, dai controlli, è si sono accorti che il titolare dell’esercizio vendeva al pubblico cibi scaduti. Ma non solo: non esponeva nemmeno i prezzi dei prodotti. E’ quindi scattata la multa per il responsabile dell’attività, per un ammontare di oltre 5 mila euro. E la situazione non si è conclusa così. Sono infatti state trovate ulteriori irregolarità dal punto di vista igienico sanitario degli alimenti trovati sugli scaffali. Per questo gli agenti hanno contattato la Asl di zona, a cui hanno segnalato gli alimenti, puntualmente posti sotto sequestro, che riportavano una data per la consumazione già superata.

Spinaceto, sorvegliano i dipendenti senza autorizzazione: chiusi due negozi

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy