Connettiti con noi

News Roma

Spagna, terribile grandinata uccide bimba di soli 20 mesi

Pubblicato

il

Grandine uccide bimba di soli 20 mesi

Spagna. Una tremenda tragedia accaduta a Bisbal d’Empordà, comune spagnolo nella comunità autonoma della Catalogna. Qui una bimba di soli 20 mesi è morta, uccisa da una violenta grandinata che ha colpito l’intera zona. 

Grandinata uccide bimba di 20 mesi

La piccola è stata colpita all’improvviso da un enorme chicco di grandine che non le ha lasciato scampo. Dopo il violento colpo, è stata tempestivamente trasferita nell’ospedale Josep Trueta di Girona con un trauma cranico, ma non ce l’ha fatta. Come riferiscono i media spagnoli, la piccola è deceduta a causa delle gravi ferite e traumi riportati.

Tragedia improvvisa

La dinamica, al momento, non è ancora del tutto chiara, ma non sembra essere l’unica vittima della tempesta di grandine. Nello stesso ospedale, sottolineano ancora i giornali locali, è stata ricoverata anche un’altra donna (poi dimessa), sempre a causa della violenta grandinata.

Leggi anche: Neonata abbandonata in una scatola vicino all’ospedale: bimba trovata da un’infermiera

La terribile grandinata di martedì 30 agosto

La terribile grandinata si è abbattuta nelle ore pomeridiane di ieri, martedì 30 agosto, nel comune di La Bisbal d’Empordà e altre località della provincia di Girona. Un temporale violentissimo da cui sono scaturiti chicchi di grandine che hanno superato anche i 10 centimetri di diametro – nelle tante immagini postate sui social si capisce l’entità e la portata del fenomeno. 

Danni, traumi, feriti e, nel caso della piccola, anche morti. Un fenomeno che ha lasciato il segno in tutta la comunità e che si è abbattuto all’improvviso devastando intere zone. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy