Connettiti con noi

Ardea

Strage di Ardea, eseguita l’autopsia sul killer Andrea Pignani: ‘Si è sparato alla tempia’

Pubblicato

il

Pignani

Un solo colpo alla tempia. E’ così che Andrea Pignani, il 34enne che domenica a Colle Romito (Ardea) ha distrutto la vita di tre anime innocenti, si è ucciso.  Questo l’esito dell’autopsia sull’uomo che, pochi giorni fa, è uscito di casa armato di pistola e ha premuto il grilletto contro due bambini, Daniel e David, e un signore, Salvatore Ranieri, che era in sella alla sua bici e che ha cercato di fermare quella furia, di frapporsi per evitare una strage. Con la stessa pistola, poi, Pignani si è tolto la vita in quell’abitazione dove si era barricato, dove i Carabinieri avevano cercato fino alla fine di negoziare, di fare in modo che l’uomo si consegnasse.  Sulla salma di Andrea Pignani sono stati effettuati anche gli esami tossicologici per capire se avesse fatto uso di sostanze, ma i risultati completi saranno depositati solo tra 60 giorni. 

Leggi anche: Sparatoria ad Ardea, chi era il killer Andrea Pignani: i misteri di Mr Hyde 86 (VIDEO)

I funerali di Daniel e David 

Si terranno sabato pomeriggio a Ostia i funerali di Daniel e David, i due fratellini di 10 e 5 anni uccisi per mano del killer Andrea Pignani. Alle 14, nella chiesa di Santa Maria Regina Pacis, ci sarà l’ultimo saluto ai piccoli che hanno tragicamente perso la vita domenica scorsa. Sempre sabato si dovrebbero celebrare, a Valmontone,  i funerali di Salvatore Ranieri, il 74enne che in sella alla sua bici ha cercato di difendere Daniel e David. 

Leggi anche: Triplice omicidio Ardea, Daniel ha provato ad aiutare il fratellino prima di essere ucciso

L’autopsia eseguita sui bambini ha confermato che entrambi sono stati raggiunti da un solo colpo di pistola: Daniel è stato colpito al petto, David alla gola. Intanto, ieri i militari hanno effettuato un nuovo sopralluogo nella villetta del killer, proprio in quell’abitazione dove aveva cercato rifugio e dove, poi, ha deciso di togliersi la vita. Vita che ora verrà scandagliata per fare luce sulla personalità del 34enne: tablet, computer, cellulare al vaglio degli inquirenti, che stanno cercando anche altri elementi utili alle indagini. 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it