Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Tragedia a Roma: si sente male, si accascia e muore

Pubblicato

il

Morto 80enne in viale Andersen a Roma

Stava aspettando l’autobus quando, improvvisamente, si è sentito male. Si è accasciato a terra, sotto gli occhi increduli dei presenti, ed è morto così, a quella fermata, lì al capolinea, in via Andersen, vicino alla tabaccheria.  È successo questa mattina a Roma, nei pressi del quartiere Torrevecchia: qui un uomo, un anziano di 80 anni, è deceduto sul colpo, stroncato da un malore fulmineo. Inutili i tentativi di soccorrerlo, non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri per tutti gli accertamenti e il personale sanitario del 118 che, purtroppo, non ha potuto fare molto, se non constatare il decesso. 

Sui social sono tanti i messaggi dei residenti, chi si domanda cosa sia successo e chi, una volta appresa la notizia, si stringe al dolore della famiglia. 

Si sente male mentre attraversa la strada

Pochi giorni fa, nella mattinata di sabato scorso, una donna di 81 anni è morta mentre attraversava la strada. E non perché falciata da un’auto, ma sarebbe stata stroncata anche lei da un malore in via Faleria, all’incrocio con via Magna Grecia. Immediatamente è stata soccorsa dai passanti, che hanno chiamato il NUE 112. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 e il personale medico. Ma per la donna, residente in zona, all’Appio,  non c’è stato nulla da fare: è deceduta dopo pochi minuti.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy